Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

NAPOLI – Pronta la freccia di sinistra con Kvaratskhelia e Olivera

I veri problemi inizieranno tra pochi giorni quando Cristiano Giuntoli s’incontrerà con gli agenti di molti giocatori che potrebbero ( o non) rinnovare il contratto.

Ricomincio da due e si chiamano  Kvaratskhelia e Olivera che ha già concluso tutte le visite mediche a Villa Stuart. Il Napoli che verrà ha ancora poche certezze e da quelle Luciano Spalletti dovrà inizierà a programmare il Napoli 2022/23. Quello che verrà sarà un campionato molto diverso dagli altri e per molti aspetti  più complicato degli altri per la lunga pausa dedicata al Mondiale.

La preparazione atletica dovrà seguire step diversi e soprattutto dovrà tener conto di tutti i giocatori che saranno impegnati nelle rispettive Nazionali e non è detto che anche il Napoli non organizzi qualche diversivo oltremanica come aveva accennato il Presidente De Laurentiis: “ La stagione sarà anomala; resteremo fermi dal 15 novembre al 6 gennaio. Sicuramente organizzeremo qualcosa con altre squadre di serie A. C’è una commissione di Lega che sta valutando le possibilità: potremmo giocare negli Stati Uniti, negli Emirati oppure in Nord Africa. Di sicuro non resteremo senza giocare tutto questo tempo, dovremmo essere pronti alla ripresa della stagione”.

Della serie due campionati in uno e il Napoli vorrà risalire il ranking sceso al 25° posto che le garantirà un futuro in discesa. Ma intanto sono pronte le frecce di destra e di sinistra, le uniche zone che non dovrebbero essere toccate dal mercato. E se a destra Di Lorenzo con Lozano/Politano sono collaudate, a sinistra Olivera e  Kvaratskhelia dovranno lavorare sodo per la corsia di sinistra. Entrambi avranno il tempo di assimilare il gioco del Napoli potendo alternarsi con Mario Rui e con Lozano spostato a sinistra. Ma i veri problemi inizieranno tra pochi giorni quando Cristiano Giuntoli s’incontrerà con gli agenti di molti giocatori che potrebbero rinnovare il contratto. Koulibaly è il primo della lista sul quale Spalletti conta come “comandante” e come capitano: le voci della Juve e del Barca dovrebbero scontrarsi con l’offerta al ribasso del Napoli e la volontà del senegalese. Ma siamo solo al prologo.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide