Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli – Pescara 4 – 0, convincente prestazione del Napoli illuminato da Insigne

Indicazioni positive per Spalletti che nell’ultima parte del confronto ha mandato in campo diversi profili interessanti

Napoli – Pescara 4 – 0 (9° Osimhen 18° Insigne 47° Ounas 77° Zedadka)

Sesta amichevole del Napoli che chiude il doppio ritiro precampionato con un’altra vittoria convincente e un Insigne sempre più europeo con un assist e un rigore.  Dopo appena 9 minuti è Osimhen a sbloccare su invito del capitano azzurro. Al 16° Osimhen lancia Elmas che viene falciato nel momento del tiro. L’arbitro indica il dischetto e Insigne trasforma per il 2-0 del Napoli che prosegue sotto lo sguardo di Spalletti per un fraseggio più rapido costringendo il Pescara a rintanarsi. Il primo tempo si chiude così sul doppio vantaggio. Nel secondo tempo i primi cambi:  fuori Meret, Mario Rui, Lobotka e Politano, dentro Ospina, Malcuit, Gaetano e Ounas e proprio Ounas, al 47° porta a tre il vantaggio del Napoli con un bel gol in velocità. Al 62° altri cambi:  fuori Osimhen, Fabian, Di Lorenzo e dentro Petagna, Palmiero e Zanoli. Il Napoli è ormai padrone del campo ma Osimhen prima e Petagna dopo sprecano calciando tra le braccia di Sorrentino. Al 77° è Zedadka, appena entrato a sfruttare un assist di Malcuit e battere a rete per il poker. Per Spalletti molte indicazioni utili anche dai giovani come Zanoli sistemato a sinistra con Malcuit a destra. Machach che sembra ben inserito e Gaetano attento a seguire il gioco. Ora con sei risultati su sei, contano quelli da tre punti: il Napoli è pronto per il campionato 2021-2022.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide