Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Napoli Milik, i tre probabili scenari

Al momento la rottura tra calciatore e società appare insanabile, ma non è escluso che nei prossimi giorni possano esserci delle clamorose novità

Tra De Laurentiis e Milik è rottura totale

Napoli Milik, i tre probabili scenari

Il Napoli esce rinforzato dal calciomercato avendo acquistato due calciatori fortissimi e soprattutto funzionali all’idea di calcio di Gattuso: Osimhen e Bakayoko. Se poi si considera anche la conferma in azzurro di Koulibaly, c’è solo da elogiare la società per l’ottimo lavoro svolto.

Adesso i nodi da sciogliere sono tre e riguardano Milik, Llorente e Malcuit. Ma se per lo spagnolo e il francese sarà più semplice trovare una sistemazione a gennaio, per quanto riguarda Milk la situazione è più complicata. Il calciatore, infatti, è stato escluso sia dalla lista dei 25 per il campionato, sia da quella UEFA per le coppe europee. Fino a gennaio, quindi, non potrà scendere in campo in competizioni ufficiali col club. Al momento la rottura tra calciatore e società appare insanabile, ma non è escluso che nei prossimi giorni possano esserci delle clamorose novità. Entrambe le parti in causa hanno interesse affinché si trovi una soluzione che ponga fine all’incresciosa diatriba. Il Napoli per non perdere una cifra notevole e Milik per non restare fermo fino a giugno.

Gli scenari futuri possibili sono due, anzi tre.

Il primo prevede il prolungamento di un anno del contratto del giocatore, così da poterlo cedere già a gennaio ad un prezzo congruo rispetto al reale valore di mercato.

Nel secondo, invece, si potrebbe pensare a uno scambio con qualche calciatore di un altro club che stia vivendo una situazione di insoddisfazione analoga a quella di Milik. In queste ultime ore si fa il nome di Vecino dell’Inter, ma dopo l’ingaggio di Bakayoko la cosa appare piuttosto inverosimile. Più probabile, invece, che possa aprirsi qualche trattativa con altri club graditi al polacco, per uno scambio con un giovane di prospettiva, ma già pronto per la serie A.

Il terzo e ultimo scenario è quello che nessuno vorrebbe si avverasse. Ossia quello che, qualora non si trovasse alcuna intesa tra le parti, costringerebbe Milik a restare fermo fino a giugno vanificando così un importante investimento fatto a suo tempo da De Laurentiis.

LEGGI ANCHE

Lista Napoli Serie A: non c’è Milik, mentre sono presenti Malcuit e Llorente

All’orizzonte finalmente Napoli-Atalanta

 

Grafico, Vignettista, Scrittore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide