Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli-Lazio sarò diretta da Daniele Orsato

Torna a dirigere gli azzurri il fischietto di Schio che ieri ha arbitrato City-Psg; due precedenti Lazio-Napoli da lui recentemente diretti, entrambi negativi

Sarà Daniele Orsato della sezione di Schio a dirigere Napoli-Lazio, gara in programma domenica alle 20,45, nella sfida che rivedrà Sarri per la prima volta al ‘nuovo’ stadio Maradona nel giorno dell’inaugurazione della statua di Diego. Orsato sarà assistito dai signori Mondin e Ranghetti, il IV uomo è Cosso, mentre al Var ci sarà Di Paolo con Vivenzi. L’arbitro della sezione di Schio, internazionale da 10 anni, è ritenuto tra i migliori del nostro campionato (ieri ha diretto la supersfida tra Manchester City e Psg); tuttavia in Italia rimane il ricordo della famosa partita Inter-Juventus, dell’aprile 2018, che si concluse con la vittoria della Juve. Secondo il Corriere dello Sport che commentò quella partita: “Orsato disastroso, prestazione assolutamente non all’altezza di un match di così alto profilo. Condiziona la partita con il rosso a Vecino, sbagliato, e con il secondo giallo non mostrato per due volte a Pjanic.” Ma l’analisi attenta sottolinea almeno 20 occasioni di non corretta interpretazione da parte di Orsato, da parte dell’assistente Manganelli e da parte di Valeri al VAR. Una prestazione che condizionò ‘quella’ partita, 35esima di campionato e, forse, anche l’esito di un campionato. Resta comunque un arbitro di grande personalità che, in serata di grazia, potrebbe garantire equità di giudizio. Con il Napoli conta 34 precedenti con 13 sconfitte, l’ultima, nello scorso campionato, a dicembre 2020 contro la Lazio (2-0); l’ultimo precedente positivo risale a due campionati fa (Brescia-Napoli 1-2), sempre sconfitte in un altro Lazio-Juventus (1-0 contestatissimo) e in Juventus-Napoli (4-3). Per la gara all’Allianz i partenopei ebbero di che recriminare per un fallaccio di Matuidi, già ammonito, che arriva sul collo del piede di Allan: graziato come nel passato per Pjanic. Anche in Lazio-Napoli molto sarebbe da discettare sul fallo di Ospina su Immobile, da cui il rigore che decide la partita: in un commento su twitter, Pino Taglialatela, ex portiere, scrive: “su Ospina secondo me c’è fallo di Immobile e nessuno lo ha fatto notare all’arbitro.”

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide