Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli – Juventus: comincia l’attesa

Luciano Spalletti dovà inventare il centrocampo privo di Demme e Lobotka infortunati: debutta Anguissa?

Comincia con una bella domanda l’attesa che porta a Napoli – Juventus: Fabian in un tweet chiede: “Qualcun altro da queste parti con voglia che arrivi sabato?”

Spalletti però avrà poco più di 48ore a disposizione per fare i conti senza poter guardare troppo per il sottile. La sfida con la Juventus avrebbe meritato la rosa al completo mentre ieri sera è arrivata la diagnosi dell’infortunio di Lobotka , elongazione del bicipite femorale destro e il timore che anche Zielinski possa dare forfait. Ci sarà dunque da inventare un centrocampo con Spalletti che potrebbe essere tentato nel far esordire Anguissa che ieri ha raggiunto per la prima volta i suoi compagni a Castel Volturno.

Ma Luciano Spalletti ha le spalle larghe e saprà sfruttare i due giorni a disposizione per pensare al modulo migliore per affrontare la Juventus: con la certezza di Osimhen potrebbe tornare alla mediana a due con un una linea offensiva al completo supportata anche dagli uomini in panchina. La fatica si farà sentire nel corso della partita e le 5 sostituzioni possibili potrebbero risultare vincenti.

Anche la Juventus dovrà fare i conti con il rientro di 5 sudamericani e il dubbio Chiesa ma l’ipotesi che Allegri schieri una difesa a tre è stata smentita da Giovanni Galeone, allenatore e amico di Allegri che a Radio Kiss Kiss ha detto: “In Napoli-Juventus, Allegri giocherà a 4 e non con la difesa a 3 come qualcuno ha ipotizzato. Due linee a 4 e Dybala con Morata in avanti. Mi aspetto una partita accorta da parte di entrambe le squadre. Max farà di necessità virtù: ha un mese non facile guardando anche i prossimi impegni”.

I pronostici sull’incontro sembrano comunque legati alle scarse probabilità di una Juventus in caduta libera e a Sky Sport, Il giornalista Matteo Marani  ha parlato del big match in programma sabato alle 18 contro il Napoli: “Mi aspetto al più presto che venga fuori la Juventus. La partita contro il Napoli è perfetta per rilanciare le quotazioni dei bianconeri che non possono essere quelli che abbiamo visto finora”.

Parlerà il campo: gli scommettitori puntano al pareggio, ma né Allegri, né Spalletti sarebbero d’accordo.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide