Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli: In programma tamponi prima e durante il ritiro

Il medico addetto ai tamponi spiega: “Stesso processo fatto dopo il lockdown di marzo”.

È intervenuto a radio Kiss Kiss Napoli il Professor Vincenzo Mirone, ordinario della Federico II e responsabile dello screening tamponi Covid-19 per lo staff ed i giocatori della Ssc Napoli. Il dottore ha spiegato il processo a cui verranno sottoposti i tesserati azzurri:

“Il percorso è lo stesso del post-lockdown. Il test verrà svolto a Castel Volturno o direttamente a Castel di Sangro e valuteremo ogni singolo giocatore, in linea col protocollo della Federico II e del Napoli. C’è attenzione massima, la guardia non va abbassata, anche in merito ai diversi positivi nelle squadre. I test che abbiamo elaborato sono rapidi e veloci, in 24h danno il responso. Stiamo riaprendo i nostri centi, non bisogna fare allarmismo ma bisogna stare attenti e non rovinare quanto abbiamo fatto nei mesi scorsi. Ritiro? Si prevedono 1000 tifosi allo stadio, ci sarà distanziamento, ma certamente ci sarà grande attenzione ed i giocatori ogni settimana faranno test ed un caso come quello di Petagna verrebbe subito individuato”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide