Seguici su
1606814839090918

Commento alla partita

Napoli e Gattuso con l’ansia da prestazione: pareggio fatale al Maradona contro il Verona

Nella partita decisiva Gattuso e gli azzurri sbagliano tutto e falliscono la qualificazione alla Champions; un solo grido, FORZA NAPOLI SEMPRE; con l’auspicio che da stasera scompaiano le vedove di Gattuso

Napoli e Gattuso con l'ansia da prestazione: pareggio fatale al Maradona contro il Verona

Napoli-Verona 1-1 (60′ Rrahmani; 69′ Faraoni)

Un solo grido, ora più che mai: FORZA NAPOLI SEMPRE. Forza Napoli perchè stasera gli azzurri, nel peggiore dei modi, hanno fallito la qualificazione alla prossima Champions League, compromettendo forse le scelte del Napoli che verrà. Forza Napoli perchè il Napoli ha perso 40 milioni, non parteciperà all’Europa dei grandi per far spazio al Milan e alla peggiore Juventus di sempre (che comunque in qualche modo riesce ogni anno a spuntarla). Forza Napoli perchè la rosa continua ad essere potenzialmente una delle migliori, e l’anno prossimo probabilmente subirà un ridimensionamento anche a causa della mancata qualificazione alla Champions. Forza Napoli perchè – solo dopo 9′ dal gol di Rrahmani- Faraoni segna una rete che è praticamente la fotocopia di quella di Nandez  del Cagliari, con Hysaj purtroppo ancora una volta colpevole. Forza Napoli perchè stasera gli azzurri hanno dimostrato veramente di non aver fatto il salto di qualità a livello mentale, compromettendo una rincorsa quasi perfetta. Si grida Forza Napoli per supportare anche Rino Gattuso finchè sarà un tesserato del Napoli, nonostante forse sia uno dei primi colpevoli della disfatta; dopo la sfortuna infatti- sempre presente durante questa stagione- il tecnico calabrese ha sbagliato proprio le partite decisive, soprattutto quest’ultima, dimostrandosi molte volte incapace di leggere la partita. Cha senso ha non togliere Bakayoko e Lozano dopo i primi 45 minuti? Che senso ha cambiare solo al 67′ solo Lozano per Politano? Che razza di senso ha lasciare il solo Fabian Ruiz e inserire cinque punte nel disordine più totale? La quasi remuntada delle ultime giornate ha fatto dimenticare ad alcuni tifosi del Napoli la totale assenza di idee e la confusione di Gattuso nel periodo oscuro; perchè- a volerlo ricordare- un allenatore si fa sentire proprio nei momenti più difficili, proprio nelle sfide più decisive. E Gattuso, anche stasera, non ha sopportato la tensione, contribuendo però in questi mesi a inimicare la piazza contro ADL. La colpa del pareggio di stasera è  del Napoli, incapace di mettere gli attributi in questa partita come in tante altre (Lazio-Napoli, il doppio confronto con l’Atalanta, lo scellerato pareggio di Sassuolo, il pareggio di Cagliari sono solo alcuni esempi), ma anche dell’allenatore, incapace di non trasmettere ai propri giocatori la sua ansia da prestazione. Per finire, stasera. Un solo grido, FORZA NAPOLI SEMPRE, con la speranza che lo gridino soprattutto coloro che già piangevano per l’addio di Gattuso. Gli allenatori e i giocatori se ne vanno, il Napoli RESTA. E forse, questa volta, dovrà pagare anche gli errori di chi l’anno prossimo se ne andrà altrove.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Commento alla partita

rfwbs-slide