Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli-Atalanta 4-1, la pagella degli azzurri

Partita stellare di tutti i calciatori azzurri che nel primo tempo strapazzano la temutissima Atalanta segnando 4 goal

Napoli-Atalanta 4-1, la pagella degli azzurri

Champions League Barcellona Napoli 3-1 la pagella degli azzurriContro l’Atalanta la palma di migliore in campo spetta senza dubbio al… Napoli, a tutto il Napoli. Ma poiché bisogna sceglierne uno o al massimo due, avranno tutti un bel 7 pieno in pagella, tranne Lozano e Osimhen che meritano qualcosina in più…

DIFESA:

Ospina (7). Poco impegnato dagli avanti orobici si diverte a partecipare al gioco della squadra con un paio di precisissimi lanci lunghi agli attaccanti. Peccato per il gol subito sul qualo poteva poco o nulla.

Di Lorenzo (7). Fa benissimo entrambe le fasi e dimostra una buona intesa con Politano. Prezioso l’assist per Lozano in occasione del primo gol.

Manolas (7). Nel primo tempo, con le buone o le cattive, annulla il temutissimo ex azzurro Zapata. Nei secondi 45 minuti è tutta un’altra gara e svolge un lavoro di ordinaria amministrazione

Koulibaly (7). È da inizio di campionato che è tornato il gigante che tutti conoscevano. Poco impegnato in difesa dà sfogo alla sua incredibile esuberanza fisica spingendosi spesso e bene in avanti.

Hysaj (7). Disputa una signora partita facendo bene sia in fase difensiva, sia in quella offensiva. Il grande impegno profuso durante l’intera gara è una dimostrazione di quanto sia grande la volontà di prolungare il contratto con il Napoli.

CENTROCAMPO:

Fabian Ruiz (7). Disputa una gran bella partita coprendo ogni zona del campo. Liberato psicologicamente dalla presenza di un lottatore come Bakayoko, può finalmente dedicarsi più alla costruzione della manovra che a difendere. Ma non per questo evita di ingaggiare diversi duelli con gli avversari, soprattutto con Gomez, dai quali ne esce spesso vincitore. (83° Demme 7).

Bakayoko (7). La condizione fisica non è ancora al top, ma stando fermo da diversi mesi la voglia di giocare e tanta. Così stringe i denti e s’impegna nella zona nevralgica del campo a contrastare chiunque capiti nei suoi paraggi. E quasi sempre ci riesce. (75° Lobotka 7).

ATTACCO:

Politano (7). Veloce e dal dribbling ubriacante è a tratti imprendibile sulla fascia destra. Gioca con un entusiasmo ritrovato ed è una continua minaccia per i difensori avversari. Apprezzabile anche per l’abnegazione mostrata in fase difensiva. Realizza un gol formidabile, quello del 3-0, calciando da fuori area un bolide imprendibile per Sportiello. (61° Ghoulam 7).

Mertens (6,5). Gioca dietro la punta Osimhen e la cosa sembra piacergli molto. La posizione più arretrata lo libera dalle marcature asfissianti e gli consente di essere più utile nella costruzione delle manovre offensive. Suo l’assist per Lozano in occasione del secondo gol (75° Malcuit 7).

Lozano (7,5). Disputa un’altra gara di altissimo livello impreziosita da una splendida doppietta. Opportunista in occasione del primo gol, realizza il secondo con un tiro dalla precisione chirurgica. E per un pelo sfiora la terza rete con un bel colpo di testa. Encomiabile anche per il duro lavoro svolto in fase di copertura. Gioca fino alla fine con un impegno incredibile, forse per dimostrare a tutti che vale ogni singolo milione dei 40 spesi per lui lo scorso anno.

Osimhen (7,5). Anche per lui mezzo voto in più perché fa reparto da solo mandando in tilt diversi difensori orobici. Pur cercando spesso il dialogo con i compagni d’attacco, tenta almeno quattro/cinque volte la conclusione a rete. Ci riesce al 43° del primo tempo quando, evitato Romero in scivolata, calcia in rete un tiro da fuori area trovando Sportiello leggermente impreparato (83° Petagna 7).

Numeri e statistiche del match

LEGGI ANCHE

E’ Napoli show al San Paolo, lezione di calcio all’Atalanta di Gasp

HT: Show del Napoli contro l’Atalanta, il primo tempo termina 4-0

Grafico, Vignettista, Scrittore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide