Seguici su
1606814839090918

Coppa Italia

Napoli-Atalanta 0-0, la pagella degli azzurri

Partita di contenimento del Napoli che con cinque difensori costringe l’Atalanta allo 0-0. Ospina il migliore in campo per gli azzurri.

Coppa Italia, Napoli-Atalanta 0-0, la pagella degli azzurri

La pagella degli azzurriNapoli-Atalanta 0-0, la pagella degli azzurri

Partita di contenimento del Napoli che con cinque difensori costringe l’Atalanta allo 0-0. Ospina il migliore in campo per gli azzurri.

 

 

 

DIFESA

Ospina 7 – Salva il risultato in almeno tre occasioni. Puntuale e attento sulle uscite aeree, è bravo anche nel far ripartire l’azione con i piedi. Il migliore in campo.

Manolas 6 – Pur commettendo qualche errore esce vincitore dal duello con Duvan Zapata, uno degli attaccanti della serie A più difficili da marcare.

Maksimovic 5,5 – Dei tre dà l’impressione di essere quello meno a suo agio nell’inedita difesa schierata da Gattuso. Si fa spesso superare dagli avversari ed è impreciso anche in fase di impostazione.

Koulibaly 6,5 – Con un paio di recuperi miracolosi salva il risultato. Non si fa intimidire dalla costante pressione degli orobici alla quale si oppone con fisicità e tecnica e quasi sempre riesce a gestire bene il pallone in fase di riavvio.

CENTROCAMPO

Di Lorenzo 6 – Disputa una partita sufficiente, soprattutto in fase difensiva. Parte abbastanza alto, ma la continua pressione degli avversari lo costringono ad abbassarsi per dare una mano ai tre difensori.

Bakayoko 6 – Nonostante qualche errore commesso in appoggio il suo lo fa dando una mano a contenere le micidiali ripartenza degli uomini di Gasperini. Ma è sempre troppo lento e prevedibile in fase di costruzione.

Demme 6 – Cerca come può di sopperire alla lentezza del compagno di reparto di fronte alle continue imbucate degli avversari. È bravo nel ricucire il gioco in mezzo al campo nonostante la pressione altissima. Tenta la via del gol, ma il tiro in diagonale esce di poco al lato. (66° Elmas 6 – Entra bene in partita dando una mano ai compagni nel portare a casa un risultato positivo).

Hysaj 5,5 – Benino in fase di contenimento, ma in quella propositiva dà sempre palla indietro senza mai tentare un affondo o un cross. Ha però l’attenuante di giocare in un ruolo che non gli appartiene.

ATTACCO

Politano 5,5 – Non gioca una gran partita. Quasi mai gli riesce di superare l’avversario in velocità per liberarsi e tentare di impensierire Gollini (66° Petagna 6 – Si getta subito nella mischia e con la sua fisicità aiuta la squadra a resistere contro le continue folate dei nerazzurri).

Lozano 6 – Si sacrifica in un ruolo che non è nelle sue corde, ma giocando con tanto impegno e grinta è l’unico degli attaccanti a impensierire i difensori avversari (82° Osimhen sv).

Insigne 6 – Tanti alti e bassi in una partita giocata a tutto campo durante la quale è spesso bravo a sfuggire alla pressione degli avversari, per poi perdersi in giocate, appoggi e lanci sbagliati (dal 69° Zielinski 5.5 – Dovrebbe dare più qualità al centrocampo, ma al di là di qualche buono spunto in ripartenza, non sempre ci riesce).

Numeri e statistiche del match

LEGGI ANCHE

Gattuso: “Il 3-4-3 perché c’è bisogno di gente fresca”

Brutto pareggio al Maradona tra Napoli e Atalanta: a Bergamo si deciderà la finalista di Coppa Italia

 

Grafico, Vignettista, Scrittore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Coppa Italia

rfwbs-slide