Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Napoli ? Ad ogni costo, tutto il necessario

Nelle avversità si può dare il meglio di sè e Gattuso proverà a interrompere la serie positiva di Ballardini

E’ venuto il momento in cui il Napoli deve far sua interamente la filosofia partenopea che nelle avversità sa dare il meglio di sé. Mertens infortunato, Fabian convalescente, Koulibaly e Ghoulam positivi al covid; Insigne, Demme e Osimhen non al meglio:  un inciampo dietro l’altro e Gattuso si troverà questa sera a Marassi contro una squadra in grande salute. Poco importa anche quale modulo sceglierà per affrontare il Genoa di Ballardini avendo a disposizione poche scelte di numero e ancor meno di freschezza atletica. Il Napoli arriva col fiatone a questa partita e deve riservare un po’ di benzina per mercoledì. E mercoledì, dovrà risparmiare qualche muscolo perché la domenica arriverà la Juventus. E mentre giocherà con la Juventus dovrà preservare un centrocampista o un attaccante  per la partita di Europa League con il Granada e in Spagna correrà il pensiero nuovamente a Bergamo. Follia pura che fa a cazzotti con il calcio, con il buon senso, con il rispetto verso i giocatori. Ma questo è un altro discorso.

Ballardini in conferenza stampa ha parlato del Napoli “come una squadra europea. Si presenta con tanti giocatori di qualità.- ha dichiarato –  Sono bravi nell’uno contro uno, ad attaccare la profondità. Nella fase difensiva sono solidi, equilibrati e compatti. E’ squadra che ha uno spessore di altissimo livello dal punto di vista fisico, tecnico e anche dal punto di vista tattico sono molto ben preparati. Detto questo, il Genoa sa che deve esprimersi al meglio nelle due fasi della partita”.

Gattuso, da parte sua, sembra orientato verso il collaudato 4-3-3 e Maksimovic a sostituire Koulibaly. Al centro Elmas e Zielinski ai lati di Bakayoko e avanti Lozano e Politano a sostegno di Petagna. Demme e Insigne non al meglio, sono stati preservati, ma per Osimhen potrebbero esserci minuti in più per poter arrivare alla gara con la Juventus come titolare.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide