Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Morto in Valtellina l’alpinista Matteo Bernasconi

L’alpinista trentottenne è stato ritrovato senza vita sul Pizzo del Diavolo

Tragedia sulle vette delle montagne della Valtellina: Matteo Bernasconi, esperto alpinista, 38 anni, è morto dopo essere stato travolto da una valanga. L’allarme è scattato martedì sera quando Bernasconi non è rientrato nella propria abitazione. Il corpo è stato ritrovato questa notte dal soccorso alpino. La tragedia si è consumata nel Canale della Malgina, Pizzo del Diavolo, in Valtellina. Il ritrovamento della sua auto giù nella valle, nel comune di Castello dell’Acqua, ha permesso di concentrare le ricerche in un luogo specifico. Bernasconi lascia la compagna e una figlia di due anni. Sono già migliaia i messaggi d’affetto e di cordoglio sulle sue pagine social.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide