Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Milan – Lazio, Ibra torna a segnare dopo quattro mesi

Il Milan vince meritatamente contro una brutta Lazio che non riesce a trovare varchi per uscire dalla sua metà campo

MILAN – LAZIO 2 – 0  ( 45° Leao, 67° Ibrahimovic)

Scendono in campo Milan e Lazio a punteggio pieno per agganciare il Napoli in vetta. Parte bene il Milan più aggressivo, ma al 17° Milinkovic Savic è vicino al gol con un colpo di testa parato da Maignan. Ed è il Milan a riprendere il gioco e a pressare fino al gol ad opera di Leao al 45°; nei minuti di recupero il Var richiama Chiffi per un fallo di Immobile su Kessiè che vale un rigore. Tira Kessiè ma sbatte sulla traversa. Nel secondo tempo, ancora una Lazio che non riesce a trovare varchi e continua a subire la pressione del Milan. Al 62° entra in campo tra gli applausi di tutti i tifosi, Ibra che torna dopo quattro mesi. Pochi minuti e Rebic gli regala su un piatto d’argento il pallone da spingere in rete. Intanto era entrato anche Bakayoko che dopo un minuto entra sulla caviglia di Acerbi in modo molto falloso (da giallo) ma una manciata di minuti ancora e si accascia a terra per un risentimento muscolare. Il Milan spinge e la Lazio non ha la forza di alzare il baricentro. Finisce 2-0 con Sarri molto amareggiato e Pioli molto fiducioso.

 

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide