Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Mertens non si arrende e il Capri-Anacapri insiste

Il vice presidente Capri-Anacapri Favia: “Il presidente è un amico fraterno di Dries e ci ha già parlato diverse volte per questa possibilità.”

Dries Mertens, racconterà la verità, un giorno, magari tra cinque, sei anni e soltanto allora si saprà di più su questo mordi e fuggi del belga e del presidente. L’attaccante belga ha messo un like su Instagram ad un post dell’account Uronechannel con una sua foto e l’hashtag #MeritiamoUnLietoFine, mentre i media annunciano che Dries è pronto a tornare a Ibiza ma annunciano anche che strizza l’occhio a Sarri e che sarebbe disposto a decurtarsi l’ingaggio a 2,5 milioni.

Intanto  quella che sembrava solo una provocazione, sembra essere diventato un sondaggio di fattibilità  e il Capri-Anacapri, squadra che milita in eccellenza e che ha offerto una maglia al belga insiste con il vice presidente  Alberto Favia che a CalcioNapoli 24 Tv dichiara: “La foto di Mertens con la nostra maglia? Sarebbe un sogno per tutti noi, una grande immagine per la nostra isola. C’è un discorso umano e non solo calcistico, noi conosciamo bene Mertens e abbiamo parlato con il suo entourage ed è venuta fuori questa idea folle”.

E Flavia precisa: “ Abbiamo dietro di noi delle aziende che potrebbero aiutarci a sostenere questo costo per la categoria, nonostante i limiti economici presenti proprio nel torneo. Tramite gli sponsor pubblicitari si potrebbero superare questi paletti ed è talmente forte il senso di appartenenza di Dries al territorio che ci fa sperare in questo sogno. Faremo di tutto per realizzarlo”.

Soltanto un sogno?  “Il presidente è un amico fraterno di Dries e ci ha già parlato diverse volte per questa possibilità. Non è una boutade, ci sono cose che vanno al di là del calcio ed è da tempo che questa idea è nata. Se fossimo stati qualche categoria più su, lui già sarebbe stato da noi , purtroppo la categoria ci frena perché non si è mai visto un calciatore disputare un Mondiale e giocare in Eccellenza. Noi però ci crediamo perché si potrebbero creare degli indotti di merchandising che andrebbero al di là del calcio”.

E Favia conclude con una speranza: “Ovviamente spero di cuore che Mertens resti al Napoli, tutti qui abbiamo fede azzurra. La speranza è che rimanga a Napoli o qui vicino in un’altra squadra di Serie A per riabbracciarlo e ospitarlo sulla nostra isola. E se non dovesse essere così, allora ben venga da noi”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide