Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Meret titolare, attende di conoscere chi sarà il secondo

Voci di mercato volevano Salvatore Sirigu secondo portiere del Napoli, ma la Lazio ha affondato il colpo ed è vicina all’accordo

Salvatore Sirigu è vicino all’accordo con la Lazio dopo l’addio di Pepe Reina. Il Napoli mai ha affondato con decisione per una trattativa e tuttavia Ciro Venerato giornalista ed esperto di mercato, al tg di Rai Sport ha riferito le ultime in casa Napoli sul tema vice-Meret: “Su Sirigu il Napoli è ancora in corsa nonostante il forte interesse laziale. Tatarusanu possibile alternativa all’ex genoano.  Ma fino ad oggi il sodalizio partenopeo ha avuto solo contatti col suo agente Chiodi, non ancora con il Milan che valuta il portiere 4 milioni (ampiamente trattabili)”.

Lasciar andare Salvatore Sirigu che aveva espresso il suo gradimento per la maglia azzurra, è una decisione che pone molti dubbi. Tanti tifosi si erano posti l’interrogativo sul possibile dribbling vincente di Sirigu su Meret. Un pò quel che accadde quando, titolare Meret, s’infortunò e Ospina arrivò per poco più di 4 milioni meritando poi la titolarità della maglia.

Potrebbe essere questa una spiegazione? Se così fosse il Napoli correrrebbe rischi seri sul futuro del campionato. Al di là del valore dell’uno o dell’altro, non si può dimenticare il primo e il secondo lungo infortunio di Meret con Ospina di ritorno dalla Colombia appena qualche ora prima della partita di campionato. E se non fosse questa la spiegazione del mancato (facile) affondo per Sirigu, quale migliore garanzia potrebbe assicurare  Anton Ciprian Tătărușanu?

Piuttosto il Napoli è in attesa di capire se sia percorribile la strada che porti a Maximiano  come spiega la Gazzetta dello Sport : “Luis Maximiano, 23 anni portiere portoghese che nell’ultima Liga ha messo insieme 35 presenze, ha attirato tanti club europei anche in virtù del fatto che il Granada è sceso di categoria. Tra le squadre che hanno mostrato interesse – già da tempo – c’è il Napoli, pronto però adesso ad affondare il colpo proprio perché la clausola rescissoria di Maximiano si è dimezzata in virtù del fatto che il Granada il prossimo anno giocherà in Segunda Division. Dunque, per portarlo via occorrono “soltanto” 12,5 milioni: cifra accessibile per gli azzurri che però, dopo aver investito già 35 milioni su Olivera, Kvaratskhelia ed il riscatto di Anguissa, sono in attesa di cessioni che finanzino il mercato.”

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide