Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Mercato tra accelerazioni e rallentamenti in attesa di Kepa, Raspadori, Simeone

Venerato: “La Juventus si è inserita ma al momento ha parlato solo con gli agenti di Raspadori e non con il Sassuolo”.

Dai giorni della certezza, a quelli dei dubbi, passando per Kepa, Raspadori, Petagna, Simeone e Zielinski.  Già molte settimane fa la cessione di Petagna al Monza per sbloccare la trattativa con Simeone pronto a vestire l’azzurro, sembrava cosa fatta al punto che Petagna ha salutato i compagni con “l’ultima cena”.

Intanto  Simeone sembra essere diventato l’obiettivo n.1 del Borussia che potrebbe scippare il Cholito al Napoli. Più o meno la stessa situazione la si vive con Raspadori: il Sassuolo non vuole vendere il suo gioiello a meno di 35 milioni, mentre il Napoli ha trovato l’accordo con l’attaccante ma non con il club a cui ha offerto 25 milioni: ed ecco la Juventus in un dribbling stretto.

Ciro Venerato, al Tg Sport su Rai2 ha chiarito: “La Juventus si è inserita ma al momento ha parlato solo con gli agenti di Raspadori e non con il Sassuolo”. Ma il Sassuolo ha fretta di sostituire Raspadori ed ha sondato il profilo di Pinamonti che già si è sottratto alla Salernitana ed ora sembra promesso all’Atalanta. Così, chiarisce Venerato, “Il Sassuolo ha chiesto qualche giorno a Marotta e Ausilio per capire come andrà a finire con il Napoli”. Ed è quello che si chiede Luciano Spalletti a 13 giorni dal debutto in campionato.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide