Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Matìas Vecino: ” Negli ultimi mesi, sto vivendo una situazione che non era quella che mi aspettavo di vivere”

Bisogna sempre rispettare le decisioni che prendono gli allenatori ma se dovesse durare troppo a lungo dovremo parlare

Matìas Vecino dal ritiro della sua Nazionale, esce allo scoperto e in maniera “rispettosa” parla del poco spazio che ha trovato da quando è arrivato Inzaghi: “Con la Nazionale ho sempre avuto la possibilità di giocare, ho sempre avuto continuità. È chiaro che questo ti dà molto fiducia, ti permette di dimostrare il tuo massimo potenziale e la tua migliore versione. Nel calcio ci sono dei momenti, passiamo per differenti situazioni. In questo caso nell’Inter, negli ultimi mesi, sto vivendo una situazione che non era quella che mi aspettavo di vivere all’inizio dell’anno quando ho parlato con l’allenatore e con il club. Bisogna sempre rispettare le decisioni che prendono gli allenatori, restare concentrati, allenarsi al massimo e farsi trovare disponibili quando il tecnico e la tua squadra hanno bisogno di te. Come dicevo prima, sono momenti, a volti positivi, a volte negativi. È chiaro che se dovesse durare troppo a lungo dovremo parlare per trovare una soluzione buona per tutti. Sempre col massimo rispetto”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide