Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Manolas vuole andar via ma l’Olympiakos offre 6 milioni

Il Napoli spera che Mino Raiola possa agevolare la doppia operazione: Manolas all’Olympiakos e Camara al Napoli

Questo colpo di coda ad una manciata di giorni dalla chiusura del mercato proprio non ci voleva. Kostas Manolas vuole andar via e la trattativa non riesce a trovare una sintesi. Appena due giorni fa il vice-presidente del club, Costas Karapapas, attraverso il suo profilo Instagram smentiva  i rumors su un accordo già trovato per il difensore del Napoli: “E’ un peccato che siti affidabili facciano interi articoli sull’immaginazione galoppante del loro autore e creano così impressioni sbagliate. Non c’è nessun affare e quindi non siamo vicini”. Ma “il calcio è bugia” diceva Rafa Benitez, così l’unica verità è che la trattativa non ha ancora trovato uno sbocco mentre Manolas pigia sull’acceleratore per andar via. Intanto per gli eventuali sostituti occorre tempo e danaro: e non c’è tempo, né danaro.

La sintesi l’ha fatta Ciro Venerato nel consueto aggiornamento  a Radio Kiss Kiss:”Manolas spinge per andare via, vuole tornare in Grecia. Il Napoli è sceso dalla richiesta iniziale di 15mln a 10, l’Olympiacos è fermo a 5/6 milioni più l’inserimento di qualche bonus. Se vende Manolas il Napoli si butta su uno stopper. Le due piste praticabili sono Rugani e Mustafi. Per il difensore italiano bisogna convincere la Juve a darlo in prestito e poi c’è il problema dell’ingaggio da circa 3mln. Per Mustafi, che è a parametro zero, c’è da trovare l’accordo per l’ingaggio. Quando il Napoli ha trattato Juan Jesus ha parlato col procuratore del tedesco che aveva rifiutato l’offerta azzurra di 1mln, stesso stipendio dato al brasiliano. Se ne riparlerà se partirà il greco. Romagnoli? Ha cifre improponibili per il club di De Laurentiis”.

La delicata questione di Manolas è nelle mani del suo agente, Mino Raiola che potrebbe agevolare  una doppia operazione: cedere il difensore, togliendosi il peso di un ingaggio da circa 4mln netti e provare a chiudere lo scambio con il mediano Mady Camara, anche lui seguito da Raiola. Si prova ad impostare un discorso alla pari, al massimo inserendo qualche milione di differenza da versare negli anni.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide