Seguici su
1606814839090918

Campionati esteri

Liga, Premier, Ligue1 e Bundes: l’estate dei top team

Tra cambi di allenatori, tanti colpi e squadre da rifondare, l’estate dei top team europei si preannuncia bollente…

Archiviato Euro2020, entra nel vivo il calciomercato: le grandi squadre di Inghilterra, Spagna, Francia e Germania si preparano a vincere in casa ed in Europa.

In Inghilterra è aperta la caccia al Manchester City di Pep Guardiola, che ha stravinto l’ultima edizione di Premier League. I blues di Manchester, dalla loro, puntano due stelle inglesi di Euro2020: Jack Grealish (Aston Villa) ed Harry Kane, per i quali il club è pronto a sborsare quasi 200 milioni di sterline, anche se Guardiola minimizza: “potrebbe non arrivare nessun attaccante”. I cugini dello United, invece, hanno già messo a punto il colpo Sancho dal Borussia Dortmund per 73 milioni di sterline. Ancora fermo il mercato del Chelsea campione d’Europa: l’allenatore Tuchel avrebbe comunque chiesto alla società quattro acquisti: un difensore centrale, un esterno, un centrocampista e un centravanti di fisico (per sostituire Abraham).

In Francia, il PSG ha già piazzato tre colpi importantissimi per non farsi sfuggire il titolo di Ligue 1 (vinto dal Lille la scorsa stagione). A Parigi sono infatti arrivati l’MVP dell’Europeo Gigio Donnarumma, la leggenda del Real Madrid Sergio Ramos, ed il terzino-rivelazione dell’Inter Achraf Hakimi. I parigini sono adesso i primi candidati alla vittoria della Champions League. Il principale avversario in patria, il Lille, per il momento ha ceduto il portiere Maignan al Milan e sta trattando Olsen della Roma – ma per il resto, non ha effettuato acquisti importanti.

In Spagna, Real Madrid e Barcellona sono pronte a contendere all’Atletico il titolo di campione. I colchoneros non staranno a guardare, ed hanno già piazzato il colpo De Paul, messosi in mostra con l’Argentina in Coppa America. I blancos ripartiranno invece da Carlo Ancelotti, ed hanno messo nel mirino Haaland: trattativa difficile, ma il Real ci proverà. Il Barça, invece, ripartirà da Messi: nonostante il contratto si sia concluso, tra le parti c’è la volontà di proseguire insieme.

Infine, i campioni di Germania del Bayern Monaco ripartiranno da un tecnico giovane ed ambizioso: Julian Nagelsmann, che ha preso il posto di Hans Flick. I bavaresi hanno anche rinforzato il reparto arretrato con l’acquisto di Dayot Upamecano dal Red Bull Lipsia (42.5 milioni di euro). I principali rivali del Borussia Dortmund hanno invece portato in giallonero il portiere dello Stoccarda Kobel (15 milioni) ed il promettente Coulibaly, difensore centrale classe 2003 del PSG.

Giornalista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Campionati esteri

rfwbs-slide