Seguici su
1606814839090918

In primo piano

L’emozione di Karim Zedadka all’Allianz Arena

Un altro giovane del settore giovanile del Napoli si è fatto notare da Spalletti ma difficilmente resterà nel Napoli

Fu convocato per il match di Coppa Italia tra Atalanta e Napoli, lui come tanti altri, ma nnon calpestò il manto erboso. Karim Zedadka, ieri 31 luglio, è sceso in campo nientemeno che all’Allianz Arena e nei primi minuti sembrava timido e timoroso, ma la palla tra i piedi dà forza anche quando non la si ha. Esterno francese di origini algerine, classe 2000 fa parte del settore giovanile partenopeo, arrivato al Napoli dal Nizza e con una esperienza non proprio brillante nella Cavese. La stoffa c’è e si vede, ma gli manca il gioco tra “i grandi”. Anche Carlo Ancelotti lo volle a Dimaro per “provare” questo giocatore eclettico che ha coperto molti ruoli. Spalletti ha provato a “sistemarlo” esterno sinistro dove non ha rifiutato anche qualche duello senza malizia.

Con il Bayern è venuto fuori alla distanza con la forza dei nervi quando il Napoli ha iniziato a tessere con maggiore continuità il lavoro ai fianchi del Bayern. Se Spalletti crede in lui, saprà farlo crescere alle spalle del capitano ma quando tra una ventina di giorni si tireranno le somme e dovranno essere prese le decisioni, nessuno si stupirebbe che fosse dato ancora in prestito.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide