Seguici su
1606814839090918

In primo piano

L’efficienza del Qatar: a 2 anni dal Mondiale quasi tutto pronto

A due anni dall’inizio del Mondiale, che comincerà il 21 novembre del 2022, il Qatar è praticamente già pronto ad ospitarlo. Infatti, il comitato organizzatore ha fatto sapere che il 90% delle infrastrutture è già stato completato, così come tre degli stadi dove si giocheranno partite. Questi tre impianti sono già stati testati con degli eventi. Altre tre arene sono in fase di ultimazione, e potrebbero essere pronte entro fine anno. I due stadi mancanti saranno consegnati nel 2021 inoltrato. Tra questi la Lusail Arena, che avrà una capienza di 80mila posti, ospiterà la finale il 18 dicembre del 2022. “È tutto in fase molto avanzata, gli stadi e le infrastrutture – ha sottolineato il segretario generale del comitato organizzatore, Hassan al Thawadi -, e tutto fa pensare che ogni cosa sarà pronta ben prima dell’inizio dei Mondiali”.

Collaboratrice - Psicologa e Criminologa

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide