Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Lecce, Liverani rifiuta il rinnovo e viene esonerato

Clamorosa lite in casa salentina: Liverani cacciato perchè non vuole ripartire dalla Serie B

Il Lecce aveva deciso di rinnovare il contratto all’allenatore Liverani nonostante la retrocessione. Poi, improvvisamente una lite ha fatto saltare il tavolo delle trattative e la società ha deciso di esonerare il tecnico. Questo il comunicato:

L’U.S. Lecce SpA comunica di aver sollevato in data odierna dall’incarico di tecnico della prima squadra il sig. Fabio Liverani. Con riferimento ai rapporti di lavoro intercorrenti con il tecnico su menzionato l’U.S. Lecce riserva ogni opportuna valutazione in ordine ad eventuali profili di responsabilità“.

Nessuna riga di ringraziamento per l’allenatore, sinonimo di una rottura. Infatti, il tecnico aveva un accordo in scadenza nel 2022 e gli era stato offerto un contratto sino al 2023, ma Liverani non lo ha firmato, irritando il presidente Sticchi Damiani. Poi, l’allenatore con una telefonata ha avvisato il club di non sentirsela più di continuare insieme, probabilmente perché restio a ricominciare dalla Serie B. La reazione della società è stata immediata: esonero e fine della lunga favola tra il Lecce e Liverani che ha visto la doppia promozione dalla Lega Pro alla Serie A.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide