Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Le partite di oggi: si comincia con Empoli – Samp er concludere con il big match Juve-Milan

Alle 18, all’Olimpico Maurizio Sarri incontrerà Walter Mazzari che dbutta sulla panchina del Cagliari

La quarta giornata di campionato prosegue oggi con 5 incontri in programma alle 12,30, alle 15,  alle 18 e alle 20,45.

Empoli-Sampdoria, ore 12:30. in diretta su Sky Sport

Venezia-Spezia, ore 15

Lazio-Cagliari, ore 18.

Verona-Roma, ore 18.

Juventus-Milan, ore 20:45

Alle 12,30 Empoli-Sampdoria e della partita ha parlato a TuttoSport  Roberto D’Aversa che predica cautela in vista della trasferta di Empoli: “Mi aspetto una partita insidiosa – avverte il tecnico della Sampdoria durante la conferenza stampa della vigilia -. Affronteremo una squadra che viaggia ancora sull’entusiasmo della promozione conquistata pochi mesi fa ed è allenata da un allenatore preparato ed organizzato. L’Empoli proverà a riscattare la sconfitta interna con il Venezia ma noi vogliamo conquistare l’intera posta in palio”. Ma per farlo servirà lo stesso atteggiamento mentale che i blucerchiati hanno messo in campo contro le grandi: “Quando si affrontano Milan e Inter – prosegue D’Aversa – è facile trovare la giusta concentrazione. A Empoli dovremo scendere in campo con lo stesso atteggiamento messo in campo contro le big: sarà una prova di maturità, anche se questo gruppo non mi ha mai dato preoccupazioni da questo punto di vista. Indipendentemente dai valori dell’avversario, voglio vedere la Samp scendere in campo consapevole dei propri mezzi e con la determinazione di chi vuole andarsi a prendere la prima vittoria in campionato”.

Per Venezia – Spezia, mister Zanetti ha presentato il match in sala stampa: “Il gruppo si costruisce nel tempo e va oltre ai risultati. La squadra doveva tirare fuori l’orgoglio e la voglia di far gruppo e la partita di Empoli è stata vinta con la voglia di aiutarsi, con la mentalità e con lo sforzarsi di stare in campo come richiesto dall’allenatore.” Una partita importante per entrambe le squadre che sanno di dover lottare per non retrocedere ancor più per il Venezia che muove i primi passi in serie A

Per Lazio – Cagliari lo scontro tra due ex Napoli con l’impresa di Mazzarri che sembra molto difficile se rapportata alla necessità di Sarri di far punti.

Per Verona-Roma, altra impervia impresa del Verona che agli ordini di Tudor dovrà vedersela con la Roma di Mourinho.

Infine, in serata il big match tra Juventus e Milan in un testacoda inedito ma che rappresenta sempre un clasico.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide