Seguici su
1606814839090918

Coppa Italia

Le finezze dei club col blasone: Conte-Agnelli, Lukaku-Ibra

Spiacevole episodio tra Conte e Agnelli documentato da un video

Finezza di Conte, contro finezza di Agnelli: l’episodio è noto ma alle spalle ha ricordi finiti sotto il tappeto e non divulgati dalla stampa amica che ora di fronte ai video non ha potuto tacere. Inter sconfitta all’Allianz è una debacle per un club che si fregia d’essere con blasone per la sua storia. Eppure son dieci anni che non mette trofei in bacheca, che fa fuori tanti allenatori incapaci di gestire una polveriera; un club che doveva fare sfracelli e in classifica può contare su 47 punti molti di quali fortunati o scippati. Conte,( 12 milioni l’anno) potrebbe litigare con il presidente di Sky o della Rai e sarebbe da comprendere, così in alcune dichiarazioni di rottura, è intervenuto Marotta a spegnere il fuoco.

E’ una società con un proprietario allo stremo delle forze economiche che contava, lui come tutti, nella Champions o nell ‘Europa League: un modo per far entrare liquidi nella società che detiene lo scudetto dei debiti. Ora dovrà vincere il campionato sempre che il Milan, con altra società mistero glielo consenta. Ibra-Lukaku nelle loro finezze; Conte-Agnelli nella loro signorilità , e i titoloni a 9 colonne  guardano al Napoli ipotizzando rotture tra ADL-Giuntoli-Gattuso. Un’ora sì e un’altra ancora a vivisezionare la crisi di una squadra che diversamente dalle milanesi, vive di luce (quattrini ) propria e che è sempre stata in Europa.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Coppa Italia

rfwbs-slide