Seguici su
1606814839090918

In primo piano

L’avventura tra Milik e il Napoli finirà in tribunale

Il polacco rivendica uno stipendio, il Napoli la violazione dei diritti d’immagine; la delusione a livello umano resta a prescindere da qualsiasi sentenza

L’ingratitutidine è una brutta bestia: Arek Milik- nonostante i suoi innumerevoli infortuni- è stato sempre aspettato sia dalla città che dalla Società Sportiva Calcio Napoli, convinta di aver a che fare con uomini prima che con professionisti; al momento buono il polacco ha pensato bene di voltare le spalle a De Laurentiis e a Gattuso. Dopo esser stato sedotto e abbandonato dalla Juventus Milik ha rifiutato qualsiasi trasferimento ed è stato messo fuori rosa, rischiando così di rinunciare persino agli Europei 2021 pur di andarsene da svincolato.

L’ex Ajax da tempo denuncia il mancato pagamento di uno stipendio (è l’unico a non aver ancora percepito ottobre) e sta valutando la messa in mora del club;  De Laurentiis, scrive Repubblica, ha citato in giudizio Arek Milik per violazione dei diritti d’immagine in riferimento all’ammutinamento dello scorso novembre, ma non solo: anche per una pubblicità non autorizzata per il suo ristorante a Katowice.

La storia d’amore tra Arek e il Napoli finirà dunque in tribunale, ma va però detto che tra tutti gli addii forse sarà quello meno sofferto, e non tanto perchè Milik non abbia reso quanto ci si aspettava; semplicemente perchè forse, da Higuain e da Sarri, certi tradimenti erano inaspettati.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide