Seguici su
1606814839090918

In primo piano

L’Audi Cup è azzurra, il Napoli vince 3-0

Il Napoli può ora guardare avanti con maggiore fiducia a patto che non si fermi sugli allori di una partita di prestigio

Una serata da non dimenticare soprattutto per Nagelsmann al suo debutto sulla panchina della corazzata Bayern. Altra delusione dopo la sconfitta con il Borussia Mb che sarà attentamente analizzata dalla dirigenza. Luciano Spalletti invece può sorridere se è riuscito a dominare la partita.  Protagonista, ancora una volta, è stato Osimhen che con una doppietta strega il Bayern che cerca di reagire e ne becca un altro ad opera di Machach che, geloso di Insigne mette a segno un piccolo capolavoro di tiraggiro

E’ una vittoria che restituisce autostima ad una squadra che si portava dietro la “partita fallita”: ora si comincia a costruire per il futuro considerando che in questa squadra mancavano i titolarissimi.

I primi venti minuti sono stati di studio, poi il Napoli ha cominciato a manovrare e a registrare le intese. Buono il lavoro a centrocampo di Lobotka, da considerare un nuovo acquisto: veloce di testa e gambe, copre e rilancia. Anche Malcuit, dopo un inizio balbettante, ha trovato posizione e spinta fino ad un buon dribbling con un cross per Elmas che arrivava.

Il Napoli può ora guardare avanti con maggiore fiducia a patto che non si fermi sugli allori di una partita di prestigio nel panorama europeo, ma di nessuna consistenza per un campionato che si preannuncia molto agguerrito.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide