Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

L’agente di Kim: “Possiamo trasferirci al Napoli entro questa settimana”

L’accelerata del Napoli si è avuta negli ultimi due giorni quando Kim aveva accettato il Rennes e due club della Premier potevano inserirsi

“Kim Min-jae ha accettato la chiamata del Napoli”: questo l’annuncio di un agente dell’agenzia che gestisce Kim.

Fin quando non è stato ufficializzato l’addio di Kalidou Koulibaly, il Napoli teneva in caldo la trattativa con il Fenerbahce, senza affondare più di tanto, valutando altri profili. L’antagonista era il Rennes di proprietà di François Pinault  fondatore del Groupe Artèmis,  holding con un portafoglio di investimenti in moda, vino, lusso, arte, turismo, editoria, sport, cibo e tecnologia, con sede a Parigi, che nel 2019 ha chiuso con un fatturato di 15,883 miliardi di euro (contro i 13,665 miliardi di euro del 2018).

Alla fine l’ha spuntata il Napoli e l’agente ha precisato: “ Sono state accettate la quota di trasferimento corrispondente alla clausola rescissoria che il Napoli attualmente paga al Fenerbahce, e le condizioni contrattuali che il Napoli ha proposto a Kim Min-jae. Non ha ancora firmato. Se non c’è niente di sbagliato nella fase di revisione del contratto, possiamo trasferirci al Napoli entro questa settimana”. E un altro agente ha aggiunto: “Kim ha lasciato Istanbul per andare a Lisbona, in Portogallo, per allenarsi a parte”.

L’accelerata del Napoli si è avuta negli ultimi due giorni quando Kim aveva accettato il Rennes: è piombato quindi il Napoli mentre due club di Premier potevano inserirsi, più l’Inter (che già nel giugno scorso aveva sondato) a caccia di un sostituto di Bremer soffiato dalla Juve. Tuttavia ha prevalso la volontà del sudcoreano che preferiva trasferirsi in Italia e anche il buon rapporto tra le due società che già nel 2019 avevano chiuso la trattativa per Elmas.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide