Seguici su
1606814839090918

In primo piano

l’AGCOM chiede a DAZN di adottare ogni comportamento rispettoso dei diritti degli utenti

L’Agcom ordina anche di migliorare un “servizio di assistenza clienti efficace ed efficiente”

L’Agcom ha deciso di usare le maniere forti nei confronti di DAZN e per la piattaforma che si è aggiudicata i diritti tv della Serie A per il 2021-2024, arriva l’ultimatum che prende la forma di una procedura d’urgenza con tanto di “ordine” impartito dall’Autorità. A riportarlo è stato Tuttonapoli che precisa che a DAZN viene prescritto di “adottare ogni comportamento rispettoso dei diritti degli utenti, adottando ogni accorgimento funzionale a prevenire malfunzionamenti”. A tutto questo si aggiunge anche l’ordine di migliorare un “servizio di assistenza clienti efficace ed efficiente”. L’Agcom si aspetta una relazione dettagliata entro 30 giorni. In risposta a queste richieste, la stessa emittente ieri ha pubblicato una nota: “Abbiamo avviato un confronto con le istituzioni e il Regolatore per condividere quanto abbiamo messo in campo per migliorare il servizio. Siamo al lavoro e siamo a disposizione dell’Autorità per sederci a un tavolo e trovare soluzioni ancora più efficaci”. Se poi DAZN dovesse fare orecchi da mercante, si aprirebbe un procedimento che potrebbe prevedere sanzioni da 250mila euro per ogni provvedimento. A riportarlo è il Sole 24 Ore.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide