Seguici su
1606814839090918

In primo piano

La Viola frena la corsa dei rossoneri sconfitti dopo 12 partite

Cala il sipario a Firenze: la gara termina con la splendida vittoria dei viola

FIORENTINA  MILAN 4 – 3   ( 15° Duncan F), 46° Saponara (F), 60°,85° Vlahovic (F), 62°, 67° Ibrahimovic (M), 96° aut. Venuti (F) ) – Secondo big match di giornata, il Milan cerca punti pesanti per restare in vetta, i viola per continuare il sogno Europa. Ad inizio gara, annullato un gol al Milan, Ibrahimovic segna ma Guida annulla per fuorigioco. Fiorentina in vantaggio al 15° con Duncan, da angolo: il portiere rossonero non trattiene, la mezzala è lesto ad insaccare da due passi. Dopo il gol subito, il Milan prende in mano la partita e costringe i viola a giocare nella propria difesa. Nel minuto di recupero del primo tempo, arriva il raddoppio della Fiorentina: l’ex di turno Saponara con un destro a giro batte Tatarusanu.

Nella ripresa, al 60° arriva il terzo gol dei viola con Vlahovic: l’attaccante dribbla il portiere rossonero e con il sinistro realizza un gran gol. Reagisce il Milan che in cinque minuti con il solito Ibrahimovic sigla due gol, riaprendo in maniera clamorosa la partita. Il Milan cerca il gol del pareggio ma è la Fiorentina ad andare di nuovo in gol con Vlahovic che all’85° ringrazia per l’errore difensivo di Theo Hernandez, rispondendo ad Ibrahimovic, siglando una doppietta. Al 96° autorete di Venuti della Fiorentina. Cala il sipario a Firenze, la gara termina con la splendida vittoria dei viola, e condanna i rossoneri alla prima sconfitta in campionato dopo dodici risultati utili.

 

 

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide