Seguici su
1606814839090918

In primo piano

La Salernitana resta ultima dopo la vittoria della Juve; a Verona il Cagliari ottiene un punto di speranza

La Juventus senza problemi sul campo della Salernitana, sbagliando anche un rigore; a Verona il Cagliari riesce nell’impresa dello 0-0

SALERNITANA – JUVENTUS  0 – 2   ( 21° Dybala (J), 70° Morata (J) ) Padroni di casa attualmente ultimi insieme al Cagliari, ospitano all’Arechi la Juventus, reduce dal KO. interno contro l’Atalanta. I bianconeri riescono a condurre agevolmente il gioco senza problemi, al 21° si portano in vantaggio con Dybala, con un sinistro dal limite che non lascia scampo alla difesa granata. Al 31° gol del raddoppio bianconero annullato da l Var, per una posizione irregolare di Chiellini. Nel secondo tempo, al 70° arriva il raddoppio juventino, a firmarlo è Morata, che con il suo gol chiude la partita. Al 93° calcio di rigore concesso alla Juventus, ma dal dischetto Dybala scivola e calcia in curva. Vittoria importante per i bianconeri, tre punti e settimo posto confermato. Notte fonda per la Salernitana, 11ma sconfitta in campionato.

VERONA -CAGLIARI   0-0 Alla ricerca disperata di punti, il Cagliari che non vince da metà ottobre e reduce da due pareggi consecutivi, prova a rosicchiare punti alle dirette inseguitrici. Ma il Verona è un avversario temibile, in casa è un rullo compressore. Prima parte di gara bloccata, sardi molto compatti, pericoloso nelle ripartenze, ma è il Verona a controllare la partita. Nella ripresa, il gioco non cambia, unica emozione al 69° il palo colpito da Dawidowicz del Verona, colpo di testa da calcio d’angolo. Finisce a reti inviolate, un punto che forse più morale per il Cagliari

 

 

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide