Seguici su
1606814839090918

In primo piano

La Procura Federale della FIGC apre un’inchiesta sulla Roma

La Procura ha deferito la Roma e aperto un’inchiesta sui comportanti dei calciatori giallorossi

La Procura federale, secondo quanto riportato dall’Ansa, ha deferito la Roma e aperto un’inchiesta sui comportanti dei calciatori giallorossi per violazione dei principi di correttezza sportiva in seguito ai festeggiamenti per la vittoria della Conference League. Lo stesso provvedimento è stato preso nei giorni scorsi nei confronti del Milan per la sfilata per la festa scudetto.

Sotto inchiesta i cori dei milanisti verso i cugini interisti ed oggi sotto inchiesta  i cori, poi gli striscioni come quello esposto sul pullman dei giocatori: “Laziale, Tirana brutta aria”. Roma Todey riporta degli sfottò che sono finiti sul tavolo della procura federale della Figc che ha aperto un’indagine sui comportamenti dei calciatori della Roma durante i festeggiamenti per la vittoria della Conference League.

Contestualmente la Roma è stata deferita per responsabilità oggettiva, per violazione dell’articoolo 4 del codice di giustizia sportiva. La violazione sarebbe quella dei principi di lealtà, probità e correttezza sportiva. Si tratta dello stesso articolo che potrebbe portare la procura della Figc a richiedere sanzioni per i giocatori del Milan dopo la festa scudetto. I nomi dei calciatori ancora non sono stati resi noti e la società giallorossa non ha ancora preso posizione in merito.

 

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide