Seguici su
1606814839090918

In primo piano

La Juventus vince per 2-1 e ipoteca lo scudetto

Campionato di rigore: la Juventus mette le mani sul nono scudetto consecutivo

JUVENTUS – LAZIO   2 – 1                (51′ rig. e 54′ Ronaldo (J), 83′ rig. Immobile (L))

Dopo un primo tempo ben combattuto da entrambe le squadre che sfiorano il gol negato dalla traversa, il primo da Alex Sandro e il secondo da Immobile, inizia un secondo tempo di marca bianconera. Lo svolta al 51° quando Orsato dopo aver rivisto le immagini del tocco di mano di Bastos indica il dischetto. Ronaldo non sbaglia e sblocca la partita. La Lazio si disunisce e dopo tre minuti Luis Felipe perde palla a favore di Dybala che serve Ronaldo pronto a spingere facile facile il gol n.30. La Lazio continua a subire il gioco della Juve, ma all’83°, Immobile sfugge al controllo di Bonucci che alza la gamba e col piede colpisce Immobile. Orsato indica il dischetto e Immobile pareggia i gol, ma non la partita. La Juve è virtualmente campione d’Italia

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide