Seguici su
1606814839090918

In primo piano

La fase a gironi di Conference League per la Roma inizia contro il Cska Sofia

Mourinho: ” Non voglio essere bugiardo, voglio vincere la Conference League “

“Non voglio essere bugiardo, voglio vincere la Conference League”: Mourinho vuole arricchire i suoi primati e la Conference League può essere un traguardo possibile e alla sua portata. Un trofeo per tornare a splendere in Europa anche in una competizione di minor spessore che garantisce, in caso di vittoria, soltanto la possibile partecipazione all’Europa League.

Questa sera alle 21, la sua Roma ospiterà i bulgari del Cska Sofia nella prima giornata del gruppo C, che comprende anche i norvegesi del Bodo Glimt e gli ucraini del Zorya Luhansk. La Roma è reduce da cinque successi di fila nelle prime cinque gare ufficiali stagionali e per la prima volta dopo cinque partite, Mourinho effettuerà un pò di turnover per la sua Roma. Come riporta Roma Today,  in porta ci sarà sempre Rui Patricio davanti a lui però cambiano gli interpreti. Sulle fasce ci saranno Karsdorp e Calafiori che darà un turno di riposo a Vina, centrali Mancini e Smalling al debutto stagionale. Kumbulla pronto a dare il fiato a Mancini, ma l’azzurro parte avanti nel ballottaggio. A centrocampo conferma per Cristante, mentre Veretout apparso affaticato contro il Sassuolo va verso la panchina. Pronto Diawara al suo posto. In attacco in crescita le quotazioni di Borja Mayoral che rileverà Abraham. Riposo anche per Zaniolo e Mkhitaryan con Carles Perez ed El Shaarawy; ancora titolare il capitano Lorenzo Pellegrini. Panchina per Shomurodov pronto a subentrare magari proprio al posto del numro sette giallorosso.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide