Seguici su
1606814839090918

Campionati esteri

La condizione di Real e Manchester in vista del ritorno con le italiane in Europa

Milan e Atalanta, le italiane meno attese, hanno una incredibile opportunità che dovranno essere brave a non sprecare.

Se è vero che quest’anno le italiane favorite in campo europeo hanno abbandonato il palcoscenico troppo in fretta, è altrettanto vero che Milan e Atalanta, probabilmente quelle meno attese considerando anche i blasoni pescati alle urne, hanno una incredibile opportunità che dovranno essere bravi a non sprecare.

Non importa che si tratti di Champions o Europa League. La prossima settimana si affronteranno quattro squadre fortissime che sono ai vertici dei rispettivi campionati, purtroppo soltanto due accederanno al turno successivo.

Martedì 16, per l’Atalanta, sarà la volta della partita di ritorno in Spagna con il Real Madrid per gli ottavi di ritorno di Champions League, che non dovrà assolutamente abbassare la guardia se vorrà portare a casa la qualificazione. La squadra di Zidane ha 2 risultati utili su 3 stante l’andata vinta per 1-0. Per la Dea non sarà quindi una impresa facile, anche se il Real non è imbattibile. Ieri ha vinto la sfida in campionato contro l’Elche per due gol di Benzema, di cui l’ultimo a pochi minuti dalla fine. È la quarta partita di fila in cui i blancos sbloccano il match dopo l’85’.

Il Real sembra comunque in buona condizione, fisica e mentale. Zidane ha ammesso che i suoi uomini fanno fatica a giocare contro avversari che pensano soltanto a chiudersi e che preferiscono affrontare quelle che giocano a viso aperto. La squadra di Gasperini dovrà essere brava a non farsi condizionare e a non snaturarsi, perché un pareggio non basterebbe per passare il turno.

Il Manchester United ha affrontato il Milan non più tardi 3 giorni fa, e tuttavia ci sarà giusto il tempo di affrontare il West Ham in trasferta per poi volare a Milano per giocarsi il ritorno degli ottavi di EL. L’andata si è chiusa con un pareggio in terra inglese per 1-1 acciuffato dai rossoneri all’ultimo respiro con il colpo di testa di un difensore. Ma il Milan punta a recuperare diversi giocatori, tra cui proprio un attaccante ex United che un po’ di gol dovrebbe portarne.

Sponda red devils, solo il recuper di De Gea è garantito. Il portiere era stato in Spagna per la nascita di suo figlio e adesso è in forma e pronto per giocare. Le condizioni di Pogba, Martial, Cavani, Van de Beek e Rashford sono ancora incerte. Lindelof e Bailly sono in dubbio per la prossima in Premier, ma dovrebbero essere della partita di Milano.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Campionati esteri

rfwbs-slide