Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Koulibaly vuole il Barcellona che chiede tempo

Il Barcellona dovrà operare delle cessioni per acquistare Koulibaly che da Dimaro attenderà risposte

Valter De Maggio già tre giorni fa di fronte al rifiuto di Koulibaly a rinnovare, disse a Radio Kiss Kiss (radio ufficiale del Calcio Napoli) che il terzino non sarebbe andato via. Ieri il giornalista della Gazzetta dello Sport, Gaetano Imparato, nel corso del suo intervento ai microfoni della emittente Canale 21 ha ribadito questa convinzione:

Ve lo dico ora che siamo ancora a giugno 2022 e che il mercato non è ancora partito ufficialmente: Kalidou Koulibaly resterà al Napoli anche nella prossima annata calcistica. Non so se rinnoverà o meno, probabilmente no, ma sono certo che non si muoverà dal capoluogo campano. Se sbaglio, sono disposto a pagare, magari offro a tutti una pizza. Vedrete, il Napoli non se ne priverà”.

E’ quanto sperano i tifosi; è quanto spera Spalletti, ma intanto dalla Spagna arrivano notizie diverse. Secondo il quotidiano catalano Sport Koulibaly vuole il Barcellona e il Barcellona vuole Koulibaly: il problema economico potrebbe essere risolto operando delle  cessioni e pertanto occorre pazientare.

Dunque Koulibaly, fermo nella decisione di non rinnovare il contratto, partirebbe per il raduno a Dimaro in attesa di un accordo con il Barcellona che arriverebbe soltanto alle condizioni di De Laurentiis. D’altronde Fali Ramadani, agente del senegalese, nell’ultimo colloquio avuto con il presidente del Napoli avrebbe informato della situazione così che Kalidou Koulibaly resterebbe sino al termine del primo raduno ma deciso ad aspettare anche il secondo raduno.  E, intanto, il Napoli?

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide