Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

Koulibaly resta (?), Ospina è sparito, Fabian è un rebus

Per Spalletti che aveva chiesto tre conferme, Mertens, Ospina e Koulibaly resterebbe soltanto il senegalese e chissà a quali condizioni.

Quasi quotidianamente occorre riavvolgere il nastro per capire quale Napoli scenderà in campo dal 2 settembre in poi avendo giocato già tre partite ad agosto. A Radio Kiss Kiss, Valter De Maggio ha riassunto i punti fermi  confermando Koulibaly al comando della difesa azzurra con la fascia da capitano. Tuttavia giunge notizia che come ampiamente previsto, nessun accordo è giunto circa il rinnovo così che sino al 1° settembre resta il rischio di perdere Koulibaly per 30 milioni cash oppure di affrontare un anno in scadenza.

Comunque  la fascia sinistra potrebbe contare sugli esterni  Olivera/Mario Rui e  Kvaratskhelia /Lozano; al centro Lobotka, Demme, Zielinski, Fabian, Anguissa con le incognite dello spagnolo e del polacco. A destra esterni Di Lorenzo /Zanoli , Deulofeu  che ancora è un punto da decidere con Politano deciso ad andar via. Tutto resta però nelle mani di Spalletti che nel disegno del Napoli dovrebbe decidere chi, a destra potrebbe subentrare allo spagnolo che attende solo la conclusione della trattativa con l’Udinese.

In porta, fortemente voluto soltanto da Aurelio De Laurentiis, resterebbe Meret , magari fresco di rinnovo, in attesa di concludere la trattativa per Sirigu. Di Ospina si son perse le tracce e il Napoli lo considera già un ex. Così per Spalletti che aveva chiesto tre conferme, Mertens, Ospina e Koulibaly resterebbe soltanto il senegalese (forse) e chissà a quali condizioni. Il rischio è quello che per un altro anno un giocatore fondamentale come Koulibaly resti senza rinnovo fino a scadenza , così come Fabian Ruiz. E la storia si ripete.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide