Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Juventus-Milan, fischia Valeri e i rossoneri s’infuriano

Ziliani: “I 13 espulsi milanisti contro l’1 juventino sono garanzia di imparzialità. Antivigilia serena quindi”.

La partita di cartello di domani sera sarà Juventus-Milan. A pari punti con l’Atalanta ospite del Parma alle 15 e magari già a 72 punti, sia Juventus che Milan non possono giocare per il pareggio se il Napoli avrà vinto. Il Milan è in svantaggio negli scontri diretti e mancano comunque altre tre partite. La Juve nella penultima giocherà con l’Inter di Conte che non vorrà certo regalare un sorriso all’intera dirigenza e il Milan, nell’ultima giornata giocherà con l’Atalanta a Bergamo.

Dunque, domani sera sfida all’OK Corral che sarà diretta dal signor  Paolo Valeri. Per i rossoneri una designazione molto sgradita e che ha fatto infuriare i rossoneri che ricordano precedenti controversi, dal confronto in Coppa Italia della scorsa annata, fino agli episodi relativi a questo campionato, con il “cartellino facile” di Valeri nei confronti dei giocatori del Milan. I rossoneri, tuttavia, pur ricordando il cartellino facile di Valeri negli scontri con la Juventus, dimentica la direzione in Napoli-Milan del 22 novembre, terminato con la vittoria esterna dei rossoneri per 1-3. Per ‘La Gazzetta dello Sport‘ in quella partita ci fu un vero e proprio blackout di Valeri in Napoli-Milan quando,nonostante fosse vicinissimo all’azione, non fischiò la gomitata in faccia, assestata nello stacco, da Zlatan Ibrahimović a Kalidou Koulibaly che avrebbe comportato almeno un giallo’.

Comunque il Signor Valeri quest’anno ha consegnato la Supercoppa Italiana alla Juventus e il Napoli ricorda ancora un incontro con la Juventus nel febbraio 2017, ovviamente con la vittoria dei bianconeri per 3-1 che fece gridare allo scandolo non tanto “ i tifosotti” partenopei, quanto il Mundo Deportivo che titolò: “La Juve rimonta il Napoli con scandalo”.

E anche Paolo Ziliani ha commentato la designazione:  “Mancano 48 ore a Juventus-Milan, l’attesa è spasmodica ma la designazione dell’equidistante Valeri per fortuna ha calmato le acque: i 13 espulsi milanisti contro l’1 juventino sono garanzia di imparzialità. Antivigilia serena quindi”.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide