Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Juventus – Lazio 2 – 2, la Juve saluta Chiellini e Dybala e la Lazio è qualificata in Europa League

La Lazio consolida il 5° posto che vale l’Europa League pareggiando all’ultimo secondo

JUVENTUS – LAZIO 2 – 2 ( 10° Vlahovic, 36° Morata, 51° au. A.Sandro, 95° Milinkovic)   –  Comincia bene la Lazio con un gran destro da fuori area di Cataldi che gela Perin ma si stampa sulla traversa ma al 10°, alla prima vera incursione della Juve, è Vlahovic  a trovare la rete del vantaggio da dentro l’area piccola, su cross di Morata. Dopo 17 minuti, Chiellini esce dal campo in un tripudio di applausi. La Lazio replica chiudendo la Juve nella sua metà campo e nel momento migliore, la Juve trova il raddoppio con Morata fissando il 2-0 con cui si chiude il primo tempo. Nel secondo tempo la Lazio riapre la partita al 51° con Patric (con deviazione di A.Sandro) e nonostante la Juve sembra asserragliata nella sua metà campo, la Lazio non trova il pareggio. Al 90° Viene ammonito  Patric per proteste dopo che Ayroldi  annulla la rete  per fallo in attacco di Milinkovic-Savic su Bernardeschi al momento del tiro di Felipe Anderson. Ma ancora non  finita e al 95° in contropiede Milinkovic-Savic trova un gran gol per il pareggio che per la Laio significa Europa League

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide