Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Investigatori a Formello: la Lazio trema

Nel pomeriggio gli investigatori hano acquisito elementi al centro sportivo di Formello e nel laboratorio di analisi di Avellino

Il caos tamponi Lazio lungi dall’essere chiarito, si complica ulteriormente:  a Fomello e ad Avellino – informa l’Ansa – sono arrivati investigatori della polizia giudiziaria inviati dalla Procura della Repubblica che indaga sulla vicenda dei tamponi della squadra e del rispetto dei protocolli anti-Covid da parte della Lazio. Gli investigatori sono stati oggi ad acquisire elementi nel centro sportivo biancoceleste di Formello e nel laboratorio di analisi di Avellino ‘Futura Diagnostica’.

Intanto Ciro Immobile, Thomas Strakosha e Lucas Leiva hanno lasciato il centro sportivo della Lazio nel primo pomeriggio. e Inzaghi allena il resto della squadra, privo dei tre che nei giorni scorsi sono stati al centro delle polemiche sui tamponi dubbi e che non giocheranno contro la Juventus nella gara in programma alle 12,30.   Ieri, come già riportato dal laboratorio di Avellino, era arrivata il risultato di tamponi negativi per il gruppo squadra. Poi invece, sono risultati positivi, al gene E ed N, al tampone rapido effettuato a Roma presso il Campus Biomedico e la Asl ha bloccato tutto e il caso passa nelle mani della Polizia giudiziaria. Uno scenario inquietante per la Lazio che rischia fino alla retrocessione qualora fossero accertate le accuse ipotizzate.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide