Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Inter – Napoli affidata a Paolo Valeri; al VAR Aureliano

L’ultima direzione di Valeri è stata Sampdoria-Napoli con la vittoria degli azzurri per 4-0

Per Inter – Napoli, in programma domenica alle 18 allo Stadio San Siro, è stato designato Paolo Valeri che sarà assistito da Giallatini e Preti; IV ufficiale Marchetti; al VAR Aureliano con Longo.

Per l’Inter è la prima designazione in questa stagione di Valeri, mentre per il Napoli la seconda dopo il successo con la Sampdoria per 4-0 alla 5^ di campionato. Tuttavia va segnalato la designazione di Paolo Valeri al VAR in Empoli-Inter (0-2)  dell’ottobre scorso che fece dichiarare ad Andreazzoli: “Questa sera ho chiesto cosa ci stesse a fare Valeri al Var, alla scrivania. O era distratto o non riesco a capire, forse era andato al bagno. Com’è possibile che non aiutino quando devono farlo? Non so se serve il Var a chiamata ma mio nipote di 4 anni che si chiama Tommaso avrebbe visto che era rigore”.

Paolo Valeri conta ben 32 precedenti con gli azzurri con 19 vittorie e 8 sconfitte, di cui quella del luglio 2020 proprio a San Siro contro l’Inter che vinse per 2-0. Tra le partite da lui dirette si ricorda quella della Supercoppa Nazionale tra Juventus e Napoli che si concluse 3-1 così commentata dal Corriere dello Sport:  “In generale non ha sbagliato partita, infilandosi nelle sue pieghe, senza emergere. Due errori, però, ne macchiano una prestazione lineare. Il rigore per il Napoli andava visto live tanto era clamoroso; e un fuorigioco di Ronaldo, “sanato” da Di Lorenzo, non è roba per questi palcoscenici (grandi responsabilità anche per l’assistente numero due, Del Giovane).”

E cercando nei ricordi, un noto precedente di Valeri col Napoli in una sfida contro la Juventus nel febbraio 2017,  gara valida per la semifinale di andata di Coppa Italia: quella partita si concluse con la vittoria dei bianconeri per 3-1 ottenuta con due rigori che fecero gridare allo scandalo. Mundo Deportivo in Spagna, titolò: “La Juve rimonta il Napoli con scandalo”, e Cristiano Giuntoli ruppe il silenzio stampa per urlare “Decisioni dell’arbitro vergognose”; nonostante le polemiche l’arbitro romano ribadì la correttezza delle sue decisioni.

E’ andata però anche peggio in termini di direzione arbitrale proprio  Napoli-Milan del 22 novembre, terminato appunto con la vittoria esterna dei rossoneri per 1-3. Per ‘La Gazzetta dello Sport‘ in quella partita ci fu un vero e proprio blackout di Valeri in Napoli-Milan quando,nonostante fosse vicinissimo all’azione, non fischiò la gomitata in faccia, assestata nello stacco, da Zlatan Ibrahimović a Kalidou Koulibaly che avrebbe comportato almeno un giallo.  Nella sua ultima apparizione al Maradona, in occasione di Napoli – Torino (1-1) commette un grave errore non sventolando un rosso a Izzo (come secondo giallo) per un durissimo intervento su Mario Rui. Per il Napoli resterà comunque sempre vivo il ricordo di Inter-Juve diretto da Orsato con Valeri al VAR.

 

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide