Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Inter-Napoli 3-2, la pagella degli azzurri

Contro l’Inter il Napoli incassa la prima sconfitta in campionato. In ombra diversi azzurri, su tutti Insigne e Fabian Ruiz.

Inter-Napoli 3-2. la pagella degli azzurri

Fiorentina-Napoli 1-2, la pagella degli azzurriInter-Napoli 3-2, la pagella degli azzurri

Contro l’Inter il Napoli incassa la prima sconfitta in campionato. In ombra diversi azzurri, su tutti Insigne e Fabian Ruiz.

 

 

DIFESA

Ospina 6 – Un paio di ottime parate su Barella e Lautaro, ma non è esente da responsabilità su due dei tre gol subiti. Sul secondo non mette l’uomo sul palo e sul terzo non è posizionato benissimo sul tiro di Lautaro. Sul rigore non può nulla.

Di Lorenzo 6 – Qualche sbavatura in fase difensiva, ma come al solito macina chilometri sulla fascia supportando, soprattutto nel finale, la spinta offensiva. Grave il passaggio in orizzontale intercettato da Barella che calcia dal limite con Ospina che para.

Rrahmani 5.5 – Forse condizionato dal giallo, gioca con meno autorevolezza rispetto ai suoi standard abituali soffrendo troppo gli attaccanti neroazzurri. Bravo nel finale quando anticipa Dzeko a un metro dalla linea di porta.

Koulibaly 6 – Mancando il filtro a centrocampo va talvolta in difficoltà contro lo scatenato Lautaro, ma giocando di mestiere risolve alcune situazioni pericolose. Sfortunato nell’azione del rigore quando Barella gli colpisce il braccio da distanza ravvicinata. Nel finale è lui a recuperare la palla che Mertens spedisce in rete riaccendendo le speranze.

Mario Rui 6 – Deve vedersela da solo con Darmian, vista la mancata collaborazione di Insigne, e non sfigura. Non chiude benissimo su Lautaro in occasione del 3-1. Nel finale Handavonic gli nega la gioia del gol con una parata fortunata.

CENTROCAMPO

Anguissa 5,5 – Gli alti ritmi della partita e l’inferiorità numerica in mezzo al campo lo mettono in difficoltà per gran parte della gara. Bella la giocata nel finale con la quale si libera di un paio di avversari servendo la palla del 3-3 a Mertens che spara in curva.

Fabian Ruiz 5 – Disputa una partita non all’altezza delle sue possibilità risultando uno dei peggiori in campo. Soffre troppo il tourbillon dei centrocampisti avversari e tocca pochissimi palloni. Grave l’errore in occasione del 3-1 quando non ferma con un fallo la ripartenza di Correa.

ATTACCO

Lozano 6,5 – Di sicuro avrebbe potuto e dovuto fare di più, ma è il più vivace tra gli attaccanti ed è l’unico a puntare l’avversario nell’uno contro uno, spesso con risultati positivi. (75° Mertens 6,5 – Entra subito in partita e realizza un gol straordinario che riapre la partita. Ma nel finale vanifica lo splendido assist di Anguissa sparando alto sulla traversa e fallendo il clamoroso pareggio).

Zielinski 6,5 – Fa intravedere qualche segnale di ripresa e gioca una gara sufficiente, ma mezzo voto in più lo merita per il fantastico gol che vale lo 0-1.

Insigne 5 – Dopo l’assist per Zielinski in occasione del gol del vantaggio è il buio totale. Partita da dimenticare in fretta perché il Napoli, se vuole continuare a sognare, ha bisogno del vero Insigne e non della sua controfigura. (75° Elmas 5,5 – Qualche discreta giocata ma non incide più di tanto sulla gara).

Osimhen 5,5 – Disputa una partita opaca senza rendersi mai pericoloso, ma quel che più conta è che si riprenda presto dal grave infortunio. Un forte in bocca al lupo campione! (54° Petagna 6 – Entra per far salire la squadra e il suo lo fa mettendoci impegno e fisicità).

Numeri e statistiche del match

LEGGI ANCHE

All’80° comincia un’altra partita, l’Inter trema, Inzaghi prega e Mertens non fa 104

Grafico, vignettista

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide