Seguici su
1606814839090918

Calciomercato

In attesa di Navas, Meret diventa un caso

Tra sei giorni in campo, chi difenderà i pali del Napoli?

I ritardi creano ansia, però se alla fine di un tribolato percorso ne uscirà un Napoli competitivo che apra ad un altro ciclo, ben venga. L’attesa di completare la rosa è frenetica, ma Navas, Raspadori e altre promesse potrebbero veramente rivoltare il Napoli come un calzino e proiettarlo lassù. Si vedrà a giorni.

Intanto Alex Meret è diventato un “caso” : da promessa alla conquista di un posto in tribuna in tre anni. Sfortuna, si dirà: ma anche altro senza toccare il tema che non compete a nessuno di personalità o carattere.  Oggi Alex Meret, al quale era stato proposto un contratto molto interessante fino al 2027, ha deciso di non firmare per non rischiare di essere il “secondo” com’è stato con Ospina.  E De Laurentiis già gli aveva mandato un esplicativo telegramma: “Ma  dico: ho il primo portiere bravo e il secondo che è una schiappa per fare piacere al primo portiere?”. E allora, con l’arrivo di Sirigu e l’atteso Keylor Navas, la firma di Meret è superflua. Mal consigliato prima, mal predisposto a migliorare in quel che chiedeva sia Gattuso che Spalletti, ora Meret ha fatto un gran danno a se stesso e al Napoli.

Tra sei giorni in campo, chi difenderà i pali del Napoli?

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calciomercato

rfwbs-slide