Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Il wrestler Shad Gaspard è morto per salvare il figlio

La storia del wrestler eroe morto annegato

Shad Gaspard, stella del Wrestling, che è stato attore nel film “Black Panther”, domenica scorsa si era recato a Venice Beach con il figlio e alcuni amici. La giornata di realx si è però trasformata in tragedia. A causa delle forti correnti, il gruppo di nuotatori è stato scaraventato a largo. I bagnini sono intervenuti e Gaspard li ha aiutati. Il figlio del wrestler, di 10 anni, è stato tratto in salvo, ma non c’era più traccia di Shad.

Sono partite le ricerche con sub e elicotteri. Ora dopo ora si sono perse le speranze di ritrovare in vita il wrestler. Infatti, il cadavere è stato trovato la scorsa notte. Un uomo che stava facendo jogging ha chiamato la polizia che ha identificato il corpo. Shad Gaspard, il wrestler eroe, aveva solo 39 anni. Ha sacrificato la sua vita per salvare quella del figlio.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide