Seguici su
1606814839090918

I prossimi avversari

Il Sassuolo di De Zerbi: prossimo avversario del Napoli

Un gioco votato all’attacco, spesso spettacolare, ma con qualche pecca in fase difensiva

Squadra giovane, rapida e votata all’attacco: questo è il Sassuolo di Roberto De Zerbi. L’allenatore è il più giovane del campionato e la sua squadra spesso riflette questa inesperienza in fase difensiva e nella gestione del risultato. Il principio fondamentale del gioco è quello di provare a dominare la gara con la costruzione dal basso dell’azione. Un possesso palla molto acuto insieme ai movimenti senza palla sono la forza della squadra che si crea così gli spazi necessari per colpire gli avversari. L’ampiezza di gioco è un altro principio fondamentale del Sassuolo di De Zerbi che quindi gioca con gli esterni d’attacco a piede invertito per favorire i tagli verso l’interno del campo.

La squadra ha anche delle debolezze: quando è pressata non riesce ad avere la qualità necessaria per costruire, e perde quindi tanti palloni. Inoltre, i terzini e gli esterni d’attacco spingono molto, lasciando spesso la squadra scoperta in difesa in quanto sbilanciata in attacco. Altro punto debole è il gioco aereo, in cui spesso il Sassuolo viene sovrastato dagli avversari. Il Napoli dovrà sfruttare queste pecche della squadra di De Zerbi per vincere la partita.

Giovanni Frezzetti

LEGGI ANCHE:

Napoli-Sassuolo, convocati e probabili formazioni

Non convince Hirving Lozano; potrebbe essere divorzio

Il Napoli continua a lavorare per Bogà

Collaboratore Master in “Giornalismo sportivo”, presso la Gazzetta dello Sport

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in I prossimi avversari

rfwbs-slide