Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Il saluto di David Ospina: “Per quattro anni a Napoli ho ricevuto tanto affetto”

Dal giugno scorso alla guida della società saudita è arrivato Rudi Garcia che è stato chiamato al posto dell’ argentino Miguel Ángel Russo

“Ahimè è arrivato il momento per me dei saluti e dei ringraziamenti dopo che per quattro anni a Napoli ho ricevuto tanto affetto e calore dalla gente, io ho sempre cercato di ricambiare dando il massimo di me stesso per ottenere ottimi risultati. Ringrazio i miei compagni di squadra, lo staff tecnico, i società e soprattutto i tifosi che mi hanno sempre sostenuto».

Questo il post Instagram di David Ospina con cui annuncia ufficialmente l’addio al Napoli per un’esperienza all’estero. Ospina ha firmato un biennale (3,5 milioni) con l’Al-Nassr società calcistica saudita di Riad, tra le più titolata. Una società “italianizzata”  a partire dal  2010 quando  arrivò sulla panchina dell’Al-Nassr l’italiano Walter Zenga, che decise di effettuare il ritiro estivo a Castelrotto, in Alto Adige. Zenga lasciò il club nel dicembre 2010, come informa Wikipedia, denunciando che non riceveva il suo stipendio da 6 mesi.

Nella stagione 2013-2014 la squadra, al suo settimo titolo nazionale, vinse il campionato con una giornata d’anticipo. Dall’ottobre 2015 al febbraio 2016 la squadra fu guidata da Fabio Cannavaro, con René Higuita allenatore dei portieri. Dal giugno scorso alla guida della società saudita è arrivato Rudi Garcia che è stato chiamato al posto dell’ argentino Miguel Ángel Russo arrivato terzo in campionato.

Immagine tratta dal profilo Instagram dell’Official Account of AlNassr Saudi Club (alnassr_fc)     Immagine utilizzata ai soli fini editoriali

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide