Seguici su
1606814839090918

Champions League

Il Presidente dell’UEFA Ceferin studia il calendario per la Champions e l’Europa League

Ceferin si chiede come potranno affrontare partite tanto intense squadre che non giocano da mesi

Il Presidente dell’UEFA Ceferin dopo aver segnato una data limite fissata al 3 agosto  per concludere i vari campionati, prepara il nuovo calendario per la fase finale di Champions League ed Europa League. Già contrario alla decisione della Ligue francese di chiudere qui il campionato anzitempo definendola ‘scelta prematura’, ha dichiarato che “Per noi, l’importante è sapere chi sia il campione, chi il secondo, chi il terzo e chi il quarto.” In un primo momento aveva tentato di forzare la mano anche minacciando che non avrebbero partecipato alle Coppe Europee tutte le Leghe che avessero scelto di chiudere il campionato come il Belgio e l’Olanda. Ora, gioco forza, pensa alla calendarizzaione sperando comunque non ci siano altre defezioni oltre il Belgio, l’Olanda e la Francia: ““Penso che la maggioranza delle leghe europee, diciamo l’80%, finirà la stagione. Chi non lo farà, scelta autonoma, dovrà giocare le qualificazioni se vuole partecipare alle prossime competizioni Uefa. Anche la stagione europea verrà completata; se tutto rimane com’è, prevediamo ad agosto”

Nessuna certezza però sulla notizia trapelata circa la data del 7 agosto come quella scelta per Juventus-Lione e Barcellona-Napoli; ma pur avesse deciso, Ceferin attende le decisioni di tutti i Paesi nel timore che la lunga assenza dai campi di gioco possa snaturare i valori in campo:  “Abbiamo due squadre francesi che giocano in Champions League e ora non giocheranno fino ad agost. – ha ricordato Ceferin -; non so se sia buono per loro, non giocare e poi andare a competere in partite così difficili e importanti. Ma questa non è una mia decisione e la rispettiamo. Dobbiamo farlo e, naturalmente, i club devono rispettare la decisione del governo. Non ci occuperemo della situazione, perché spetta a diversi organismi in Francia. Noi abbiamo inviato chiare linee guida (sulle) ragioni sportive che possono essere la formula per qualificarsi per la Champions League e l’Europa League“.  Quasi un monito alla Lega di serie A con squadre impegnate in Champions e in Europa League.

LEGGI ANCHE:

Bentornato calcio! Riparte la Bundesliga: subito derby tra Borussia Dortmund e Schalke 04

Salvini: “Facciamo giocare le partite della Juventus al San Paolo”

“Top 11” azzurra: Dino Zoff

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Champions League

rfwbs-slide