Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Il New York Times indaga sull’affare Osimhen già all’attenzione della Covisoc

62 trasferimenti  (di cui 42 riguardano il club di Andrea Agnelli) all’attenzione del Procuratore Federale

A fine ottobre giunse la notizia dell’apertura di un fascicolo da parte della procura della Federcalcio guidata da Giuseppe Chinè in merito  ad una serie di plusvalenze sospette generate dai club negli ultimi due anni – dal 2019 al 2021 – e che hanno coinvolto diversi club di Serie A. La notizia è stata resa pubblica dopo che la Covisoc ha inviato al Procuratore federale un dettagliato resoconto su 62 trasferimenti  (di cui 42 riguardano il club di Andrea Agnelli)  fra cui quelli che hanno portato il brasiliano Arthur alla Juventus e il centrocampista bosniaco Pjanic al Barcellona e le varie operazioni legate al trasferimento di Osimhen al Napoli.

E’ notizia di ieri che il New York Times abbia acceso i riflettori sul Napoli: “lo scambio in esame ha permesso al club di ridurre alcuni dei costi – almeno sulla carta – associati all’acquisto di Osimhen, uno degli arrivi più costosi nella storia del club.  Cedendo i quattro giocatori minori al Lille e inserendoli nell’affare Osimhen, il Napoli è stato in grado di mostrare i 20,1 milioni di euro come un guadagno di milioni sui suoi libri contabili, una pratica nota come plusvalenza, o plusvalenza, che nelle ultime stagioni è diventata comune nelle trattative di trasferimento”.

Alla notizia riportata dal quotidiano, Aurelio De Laurentiis ha detto di non essere preoccupato dall’indagine: “Non sono preoccupato perchè sono un guerriero”.

Stupisce tuttavia che un’analisi del quotidiano NY Times si soffermi su 1 trasferimento con 42 di altra società. E’ lo stesso quotidiano che per due settimane, nel maggio scorso, indicò Gianni Infantino come ideatore della Superlega. Uno scoop che mise a nudo le tensioni tra Uefa e Fifa ma che rimase scoop.

Di plusvalenze si parla da tanti anni  e l’unica cosa certa è che le plusvalenze hanno rappresentato uno dei modi principali per far quadrare i conti in particolare in casa Juve; tuttavia la verità è che la Giustizia Sportiva ha le armi spuntate. Le Norme Federali non vietano ai club di perdere soldi. Le ipotesi di alterazione dei valori riguardano tre indicatori di cui solo l’indice di liquidità potrebbe risultare modificato.

LEGGI ANCHE:

Plusvalenze, la verità è che la Giustizia Sportiva ha le armi spuntate – Contropiede Azzurro

 

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide