Seguici su
1606814839090918

Calcio a 5

Il Napoli Futsal cede ai campioni d’Italia

Sabato a Pesaro a caccia del successo per andare a gara 3

Il Napoli Futsal cede il passo all’Italservice Pesaro. Dinanzi ad un PalaJacazzi di Aversa gremito in ogni ordine di posto con 1500 spettatori, i campioni d’Italia vincono 1-6. Borruto apre le danze, De Oliveira, Taborda, Salas e Cuzzolino mostrano la loro classe ed il loro cinismo fino allo 0-5. Sul finire del primo tempo è Fernandinho a lanciare i partenopei nella ripresa con un piglio diverso. I legni ed i miracoli di Espindola contro Turmena, da portiere di movimento, e compagni sbarrano la strada e Borruto mette in ghiaccio la partita con l’1-6. Sabato 11 a Pesaro bisognerà battere il team di Colini per andare alla bella di lunedì 13, che si disputerà sempre nelle Marche.

PRIMO TEMPO – Basile lascia fuori Ganho e Dian Luka per scelta tecnica, esordio assoluto in azzurro tra i pali per Lo Conte. Borruto fa capire subito di che pasta è fatto e alla seconda occasione utile insacca lo 0-1 dopo 00’25” su assist di Canal. Grasso scuote i suoi ma calcia alto. A 3’28” arriva anche il raddoppio di De Oliveira: il portiere partenopeo si distende sul suo primo destro e soffia sul pallone non permettendo al Cobra Borruto il tap-in, poi però l’ex pivot dell’A&S mette dentro lo 0-2. Su palla da fermo Cuzzolino spacca la traversa, i campioni d’Italia calano anche il tris: Taborda buca un non perfetto Lo Conte. Chance per Turmena che va di poco a lato, dall’altra parte il solito Cuzzolino fa volare il numero uno di Basile. Il Pesaro è letale: un’incomprensione locale spalanca a Salas le porte del poker: 0-4 a 9’15”. Lo 0-5 porta la firma di Cuzzolino ed è frutto di un pressing asfissiante su Coelho. Fortino di testa non inquadra il bersaglio e va vicino al goal con il destro, non prima di una conclusione violenta di Hozjan che si infrange su Espindola. La punizione di Coelho a 18’19” è quella che riaccende gli animi, al centro Fernandinho fa 1-5. Lo Conte è strepitoso sul tiro ravvicinato di Canal, il destro a lato di Robocop è l’ultima occasione della prima frazione. All’intervallo avanti gli ospiti (1-5).

SECONDO TEMPO – Peric pericoloso in girata ad inizio ripresa, tentativo di Arillo sventato sulla linea. Il mancino di Fortino coglie il palo, ci riprova e una deviazione gli nega la rete. Break di capitan Perugino, la palla arriva a Coelho ma questi trova l’ennesimo legno a dire no. De Oliveira è insidioso in girata, Espindola risponde a De Simone. A 10’52” Turmena è power play per Basile, su transizione pesarese Lo Conte spinge sul montante il tiro di Cuzzolino. Il portiere brasiliano salva su Turmena da metri zero, successivamente Fernandinho non riesce a correggere in porta sul secondo palo una chance ghiottissima e gli avversari realizzano l’1-6 a porta sguarnita con Borruto, che archivia la sfida.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

Da leggere

Altri in Calcio a 5

rfwbs-slide