Seguici su
1606814839090918

I prossimi avversari

Il Napoli di nuovo contro la Juventus di Pirlo

Napoli-Juventus non sarà mai una partita come le altre, ma questa ha un significato particolare: per Gattuso potrebbe signficare esonero – o rilancio

Napoli-Juventus è una grande classica del calcio italiano, una delle rivalità storiche della Serie A. Le due squadre arrivano all’appuntamento con due stati d’animo opposti. I bianconeri, dopo la vittoria in Supercoppa, hanno battuto Bologna, Sampdoria e Roma in campionato (senza subire reti), e sono approdati in finale di Coppa Italia. In casa Napoli, l’eliminazione dalla Coppa Italia è solo l’ultima di una serie di prestazioni negative, e la posizione di mister Gattuso è sempre più in bilico.

Al “Diego Maradona”, Pirlo dovrebbe schierare i suoi con il 4-4-2. Davanti a Szczesny, si disporranno Cuadrado, De Ligt (in vantaggio su Bonucci e Demiral), Chiellini e Danilo (o Alex Sandro). A centrocampo, agiranno Chiesa, Bentancur, Rabiot e McKennie, con Arthur out per infortunio. In avanti, Morata è favorito su Kulusevski per far coppia con Ronaldo. Dybala non sarà della partita per infortunio.

La Juventus è in un ottimo periodo di forma, e a Napoli cercherà la vittoria per avvicinarsi al secondo posto occupato dall’Inter. Gli azzurri sono chiamati alla prova di orgoglio, date le tante assenze ed il recente periodo negativo. La Juventus è uno dei peggiori avversari possibili, ma gli azzurri hanno le qualità per far male ad una squadra che deve ancora trovare una sua identità.

Collaboratore

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in I prossimi avversari

rfwbs-slide