Seguici su
1606814839090918

Editoriale

Il mercato fai da te, si chiedono prestiti o scambi ma niente cash

Bisogna aspettare oltre il 15 agosto per capire se qualcosa si muoverà e come si muoverà, ma intanto il Napoli deve salvaguardare il proprio patrimonio

I soldi per gli acquisti dovranno arrivare dalle cessioni: dalle casse del club non uscirà un euro”: messaggio chiaro e tondo di De Laurentiis per Cristiano Giuntoli . Il Napoli non è club che può arrivare con l’acqua alla gola contando su qualche superlega che la salvi; inoltre senza cessioni il Napoli non può comprare perché lo impedisce l’indicatore di liquidità, ovvero il criterio introdotto nelle norme federali che esprime la capacità di una società di far fronte a impegni a breve termine.

Se ne facciano una ragione  gli sviluppatori di critiche al presidente che cerca ( e ci riesce) di rispettare il fair play finanziario.

E per la prima volta, la crisi si fa sentire in ogni club così che finora si portano avanti richieste di scambi o di prestito che tornano al mittente. E’ così per il Napoli che martella il Chelsea un giorno sì e l’altro pure per Emerson Palmieri, al momento incatenato in una squadra che non sente più sua.

Ma è così anche per il Chelsea che vorrebbe acquistare Koundè del Siviglia includendo nel pacchetto Emerson Palmieri: “no grazie. Mettere sul tavolo 50 milioni cash e tutto si risolve.”

Dunque? Dunque bisogna aspettare oltre il 15 agosto per capire se qualcosa si muoverà e come si muoverà, ma intanto il Napoli deve salvaguardare il proprio patrimonio. A questo punto Fabian, è diventato incedibile; Koulibaly rappresenterebbe un rischio enorme perchè  incrinerebbe il rapporto con Spalletti. E non conviene. Insigne? Non rinnova, ma neanche si può vendere. Lozano non ha mercato rispetto anche al costo di acquisto. Per ora, c’è da fidarsi della grande esperienza di Luciano Spalletti, abituato a rendere fuoco una scintilla. Il Napoli può scoprire di avere in casa talenti da crescere e visto che maestri ce ne sono, lo spettacolo può cominciare.

Giornalista.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in Editoriale

rfwbs-slide