Seguici su
1606814839090918

In primo piano

Il Genoa abbassa la testa e lascia passare la Fiorentina

Tutto nel secondo tempo: la Fiorentina vince con autorità, gioco e pressing. Preziosi furioso in tribuna sembra meditare

GENOA – FIORENTINA   1 – 2 ( 60° Saponara (F), 89° Bonaventura (F), 98° rig Criscito (G) ) 

Dopo il colpaccio di Cagliari, la squadra rossoblù prova a fermare anche la Fiorentina. I viola arrivano dalla vittoria contro l’Atalanta. Nel primo tempo protagonista è la pioggia ma soprattutto l’infortunio di Castrovilli al 22° : il giocatore in un’azione offensiva si è abbattuto sul palo in modo fortuito e violento facendo temere per la sua salute. Finisce il primo tempo a reti bianche.  Nella ripresa al 60° è la Fiorentina ad andare in gol con Saponara che converge al centro e supera Sirigu. Il Genoa accusa il colpo, mentre la viola prova il raddoppio. A un minuto dal 90°, raddoppio la Fiorentina con Bonaventura, lasciato indisturbato in area di rigore. Al 98° i grifoni riducono le distanze su calcio di rigore siglato dal capitano Criscito. Finisce con i tre punti conquistati dagli uomini di Italiano: non accadeva dal 2018. Per il Genoa terza sconfitta in campionato, seconda consecutiva al Ferraris.

Collaboratore - Laurea in Teologia

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Da leggere

Altri in In primo piano

rfwbs-slide